L'area critica ha la necessità di utilizzare delle scale di valutazione legate alla criticità del paziente, l'elevato livello tecnologico non esime dalla valutazione che l'infermiere deve effettuare.

Vi ripropongo un elenco di scale di valutazione utilizzate di frequente...

table>

Forse la più nota scala di valutazione la Glasgow Coma Score (GCS) viene chiamata anche Glascow Coma Scale, la scala ha l'obiettivo di tenere traccia dell'evoluzione neuologia del paziente in coma.

Il punteggio finale viene realizzato dalla somma di tre stimoli, oculare, verbale e motorio a seconda del punteggio saranno considerate le lesioni cerebrali leggere con 14-15 mentre da 13-9 situazione moderata e sotto 8 situazione grave.

Link alla scala in pdf

Ma il semplice punteggio globale non esprime a sufficienza la condizione del paziente e due pazienti con un valore 12 possono essere molto diversi fra loro, differenza che invece viene esaltato se ad un eguale risultato di 12 viene espresso con i 3 valori ad esempio Eyes Visual Motor.

E2 V5 M5 avremo un tipo di paziente diverso da E4 V4 M4.

Molto interessante il software online per le scale di valutazione LINK

La versione degli adulti non è adatta per gli infanti sotto i 36 mesi la Glasgow Pediatric Coma Score (GPCS) ha delle differenze.

glascow pediatric

 

 

Revised Trauma Score (RTS), questa scala migliora il dettaglio della Glasgow, e al punteggio aggiunge altri due parametri, la pressione sistolica e la frequenza respiratoria.

Questo valore da poi un indicazione sul protocollo da adottare.

LINK al calcolo della scala 


Abbreviated Injury Scale (AIS) questa scala è nata per motivi di ricerca e poi è stata introdotta nei trauma center e questa informazione consente di comparare i dati per le decisioni organizzative.

LINk alla pagina in italiano e link ad un introduzione in inglese doc pdf


Ramsay Score valuta la risposta alla sedazione, la presenza di attività motoria e quindi la presenza di sedazione agitazione, a questi è poi associato un punteggio.

Una scala estesa che non conosco e vi rimando al link in inglese.

Ce ne sono altre di scale per ogni esigenza, un programma online di calcolo lo trovate sul sito MDcalc LINK  

 

 

 

 

{fcomment}

Accedi per commentare