logo ULSS4AZIENDA ULSS N. 4, ALTO VICENTINO Avviso pubblico a n. 2 posti di Collaboratore Professionale Sanitario - Personale Infermieristico (Infermiere) - categoria "D" - Bando n. 47/2016.

In esecuzione della deliberazione del Commissario n. 832 del 22.09.2016 è indetto Avviso pubblico, per titoli e prova/colloquio, a tempo determinato, in via di supplenza, a n. 2 posti di COLLABORATORE PROFESSIONALE SANITARIO – Personale Infermieristico (INFERMIERE) – categoria “D” - BANDO n. 47/2016.

Il termine per la presentazione delle domande è fissato per il 30° giorno successivo alla data di pubblicazione del presente avviso nel Bollettino Ufficiale della Regione Veneto.

Il bando, con l’indicazione dei requisiti e delle modalità di partecipazione all’avviso e il facsimile della domanda di partecipazione, sono disponibili sul sito www.ulss4.veneto.it .

Per eventuali informazioni rivolgersi al Servizio Personale dell’A.U.L.SS. n. 4 “Alto Vicentino” - Via Boldrini n. 1 - 36016 THIENE (VI) (tel. 0445-389429/389224).

Il Commissario A. U.L.SS. n. 4 Dott. Giorgio Roberti

 

Pubblicato sul BUR Veneto n. 96 del 07 ottobre 2016 (LINK).

Nella pagina web concorsi del sito dell'ULSS4 Alto Vicentino il bando si trova nella pagina a lato (LINK) oppure puoi scaricarlo dai link diretti sotto:

Allegati

 
Nel bando alla voce prova d'esame riporta:
PROVA D’ESAME
In attuazione a quanto previsto dal Regolamento aziendale per le assunzioni temporanee approvato con deliberazione n. 127 di reg. del 05.02.2015, i candidati saranno sottoposti a prova/colloquio, che, in relazione al numero dei Candidati, potrà essere svolta in forma scritta e/o pratica, vertente sulle materie attinenti al posto da ricoprire.
Il punteggio massimo previsto per la prova d’esame corrisponde alla somma dei punteggi attribuiti dall’art. 14 del D.P.R. n. 220/2001 alle singole prove d’esame per un totale di punti 70.
Pertanto il punteggio minimo per conseguire la sufficienza corrisponde a punti 49/70.
La data e la sede in cui si svolgerà la prova d’esame saranno comunicate ai candidati ammessi, con lettera inviata all’indirizzo PEC indicato nella domanda, ovvero, con raccomandata con avviso di ricevimento, almeno 10 giorni prima della data fissata per la prova stessa.
Qualora gli stessi non si presentino nella data, nell’ora e nella sede come sopra indicato saranno considerati rinunciatari qualunque sia la causa dell’assenza, anche se non dipendente dalla volontà dei singoli concorrenti.
Qualora il numero delle domande lo renda necessario è facoltà dell’Amministrazione, anche con l’eventuale supporto di aziende specializzate in selezione del personale, effettuare una pre-selezione (art.3 c.4 del D.P.R. 27.03.2001 n. 220).
In caso di effettuazione della prova preselettiva il calendario e le modalità di espletamento della stessa saranno resi note ai Candidati con apposito avviso pubblicato sul sito internet aziendale almeno dieci giorni prima dell’inizio della prova medesima. L’assenza del Candidato alla prova preselettiva, quale ne sia la causa, comporterà l’esclusione dall’Avviso.
Il punteggio conseguito nella prova preselettiva non concorre alla formazione del voto finale di merito.
La graduatoria di merito dei candidati sarà formata secondo l’ordine dei punti della votazione complessiva dei titoli e della prova d’esame riportata da ciascun candidato, con l’osservanza a parità di punti, delle preferenze previste. Saranno dichiarati vincitori, nei limiti dei posti complessivamente messi all’avviso, i candidati utilmente collocati nella graduatoria di merito. Si applicano, per quanto compatibili, le disposizioni di legge riguardanti rispettivamente le riserve (tenuto conto di quanto disposto dalla legge 12 marzo 1999 n. 68 o da altre disposizioni di legge in vigore che prevedono riserve di posti in favore di particolari categorie di cittadini) e le preferenze (art. 5 del D.P.R. 09.05.1994, n. 487).
Qualora non vi siano candidati idonei aventi titolo alla riserva di cui sopra, la graduatoria di avviso in questione verrà utilizzata secondo l’ordine generale di merito.
La graduatoria di merito, una volta riconosciuta la regolarità degli atti della Commissione Esaminatrice, sarà approvata con deliberazione del Commissario dell’Azienda U.L.SS. e pubblicata sul sito internet aziendale. Sarà successivamente pubblicata nel Bollettino Ufficiale della Regione Veneto.
La stessa rimane efficace per un termine di trentasei mesi dalla data di pubblicazione all’Albo dell’Ente e potrà essere utilizzata per eventuali coperture di posti per i quali l’avviso è stato bandito ovvero per posti dello stesso profilo professionale che successivamente ed entro tale termine dovessero rendersi disponibili nelle diverse strutture dell’Azienda.
La graduatoria di merito potrà essere oggetto di utilizzo anche da parte di altri Enti Pubblici, ai sensi dell’art. 3, comma 61, della Legge 24 dicembre 2003, n. 350: per questo motivo il candidato contestualmente alla presentazione della domanda di partecipazione all’avviso, dà il proprio consenso al trattamento dei dati personali (a’ sensi del D.Lgs. 30 giugno 2003 n. 196) anche da parte di altre amministrazioni.
Qualora un candidato accetti l’assunzione a tempo determinato presso l’Azienda U.L.SS o l’Azienda Ospedaliera che utilizza la graduatoria, verrà, a seguito della comunicazione di avvenuta assunzione da parte dell’Azienda utilizzatrice, escluso dalla graduatoria e non potrà essere richiamato per l’assunzione presso l’Azienda U.L.SS. n. 4 “Alto Vicentino”. In caso, invece, di rinuncia all’assunzione presso l’Azienda utilizzatrice, rimarrà in graduatoria.
 
 
Pin It