master online infermieri

Assistenza infermieristica, tecnologie

Tecnologie infermieristiche, le tecniche più comuni e le procedure come l'iniezione intramuscolare, il cateterismo vescicale, le medicazioni la terapia infusionale e tante altre.

 

 

La risposta è sicuramente affermativa. La vera domanda è come implementare la simulazione nel curriculum formativo degli infermieri italiani. 
Gli esempi citati all'inizio di questo post mostrano che in Italia sono già presenti diversi Pionieri della Simulazione, vale a dire dei veri e propri innovatori, che si sono assunti il rischio di introdurre questa tecnica d'insegnamento all'interno dei loro corsi.

fiala miniLe fiale di vetro possono essere più o meno grandi, la forma è simile, quello che cambia è la presenza di un punto di rottura facilitato, quelle che hanno un punto di rottura facilitata si riconoscono perchè presentano un puntino o un orletto disegnato in bianco.

Si vedono più modi di aprire una fiala, ad esempio chi è insicuro, spesso per brutte esperienze, usa una garza, chi è sicuro la apre con un gesto veloce, ripetuto centinaia di volte in automatico, senza pensarci.

Può capitarci che le fiale si rompano male e per prima cosa pensiamo ad una partita/lotto difettoso, ma forse la spiegazione è più semplice, ci siamo dimenticati la tecnica corretta di apertura delle fiale.

Il PICC tipo Groshong® è quello con cui ho avuto modo di fare esperienza fino al 2005, un catetere centrale ad inserzione periferica dove l'utilizzo che ho avuto modo di mettere in pratica era per le chemioterapie ma ha un utilizzo anche per antibioticoterapie prolungate.

La riflessione in quegli anni era semplice, se il catetere entra da un accesso periferico nulla vieta che sia impiantato da infermieri, opportunamente formati ed in piena autonomia e dopo qualche anno quello che sembrava fantasia è diventato realtà,

Era il 2009 quando scrivevo questa pagina ed riguardante il monitoraggio dei parametri vitali e della presenza in commercio di sistemi per il monitoraggio continuo dei parametri.

Sistemi informatizzati che inviano i dati Wireless o bluetooth direttamente a computer o al cellulare, ho cercato e trovato alcuni esempi online...

Il collega che lavora in terapia intensiva potrebbe trovarlo un aspetto ridicolo, ma lavorando in reparto l'utilizzo delle pompe siringa può presentarsi come un dramma per alcuni motivi.

Il più semplice è che non ci si ricorda come funziona, perchè da mesi o anni non ci è capitato di usarla e allora dopo i primi minuti con un fare professionale ci si scompone e si pronunciano improperi in lingue sconosciute.