"Mc Gill Pain Questionnaire – Traduzione Italiana


Al fine di superare le barriere semantiche relative alla traduzione letterale del McGill Pain Questionnaire (MPQ) , è stato sviluppato l’ IPQ, Italian Pain Questionnaire, basato su 3 campi di analisi, proposti da Melzack e Torgerson: sensorio, affettivo, valutativo.


Cos’è?
E’ un questionario di autosomministrazione costituito da alcune serie di parole idonee a descrivere diversi caratteri del dolore. Viene presentato al paziente che deve scegliere i termini che corrispondono al proprio dolore.
Le parole inserite nel questionario sono suddivise in in 3 classi e 20 sottoclassi, corrispondenti a diverse caratteristiche del dolore:
• aspetto sensitivo (caratteri “qualitativi”)
• aspetto valutativo ( valutazione dell’intensità del dolore)
• aspetto affettivo ( espressione delle reazioni emotive)
Dall’esame delle parole scelte è possibile ricavare uno score globale ed uno parziale per le tre sottoscale.
Il questionario comprende anche una scala ordinale verbale per la valutazione dell’intensità del dolore.

Ad oggi rappresenta uno dei più completi questionari sul dolore.
Tuttavia, è stato criticato dai clinici in quanto “troppo concentrato sull’aspetto descrittivo del dolore” e poco nell’area quantitativa.

Clicca qui per vedere il Mc Gill Pain Questionnaire:

viewtopic.php?f=11&t=52&start=10



Melzack R. The McGill Pain Questionnaire: Major properties and scoring methods. Pain. 1975;
1: 277-299.
Stein C Mendl G. The German counterpart to McGill Pain Questionnaire. Pain. 1988; 32: 251-255.

 

 

Pin It
Accedi per commentare