Cardiologia

ecg portatileCardioshield è un PC ECG portatile e versatile, fa i tracciati in tempo reale e si trasforma in un comodo ECG portatile grazie alla stampante bluetooth, piccola e portatile che stampa in tempo reale ma è in grado di trasmettere i dati al PC.

Cardioshield è uno strumento ben più completo e versatile di qualunque pc-ecg.

mini ecg per smartphone smartcardio

Smart Cardio consente di rilevare un ECG in 30 secondi e prendere le decisioni adatte al caso, già usato in PS si affianca al pulsossimetro da dito.

L'ECG è effettuato rapidamente 30 secondi nulla più, il video presenta il caso di paziente che si presenta al triage ed in 30 secondi viene rilevato l'ECG e segue la refertazione automatica.

Smart Cardio può essere utile anche in reparto o nell'assistenza domiciliare.

ecg posizione elettrodi

L'elettrocardiogramma è un esame semplice che consente di riprodurre in un grafico l'attività elettrica del cuore.

La realizzazione grafica è il risultato finale che inizia con il posizionamento corretto degli elettrodi, semplice a prima vista ma richiede alcune raccomandazioni per evitare errori.

ecg90a contec ippocrateshopECG 90A Contec  è un elettrocardiografo portatile interpretativo, un dispositivo per l'elettrocardiografia a 12 derivazioni e tre canali di stampa, con stampante termica integrata che offre anche la possibilità di inviare il tracciato elettrocardiografico per la lettura e la refertazione in remoto dell'elettrocardiogramma.

Uno strumento ideale per medici e infermieri che necessitano di uno strumento agevole e facile da trasportare per l'assistenza domiciliare.

Oggi 19 novembre a Bologna presso il centro polifunzionale dell'Opificio Golinelli, la seconda giornata del congresso sullo scompenso cardiaco 2016 che si è addendrata sul dopo evento acuto, cosa succede al paziente dalla dimissione.

L'aderenza alla terapia, le condizioni sociali, la fragilità, l'organizzazione gli esiti delle terapie sono lementi che hanno effetto non solo per la stabilità della malattia ma anche per il ricovero successivo o il comparire di nuovi eventi acuti.