Tecniche e tecnologie

 salute tecnologiaLe tecnologie in sanità hanno un eterogeneicità incredibile, infatti si parla di tecnologia quando si ha a che fare con un modello teorico o statistico matematico che consente un analisi, ma anche quando si ha la robotica più avanzata che opera in telemedicina.

Malaria trasmessa durante la determinazione della glicemia, la notizia è nota dal 2002 e poi... Aggiunto link all'articolo originale.

Add a comment

Tratto dal vecchio sito: e postato da manager, 06 aprile 2009

Può un infermiere fare ricerca? Si ma il percorso è lungo e deve essere pianificato, una breve descrizione

Add a comment

Tratto dal vecchio sito: Postato da manager il Mercoledì, 06 maggio 2009 ore 08:05


Il protocollo di ricerca è lo strumento cartaceo che trasforma un idea di ricerca infermieristica in un progetto reale. Se decidi di realizzarlo devi aver presente che ha delle caratteristiche ben precise, deve essere riproducibile e deve essere considerato una macchina dove entrano dei dati ed escono dei risultati...

Add a comment

Realizzare un questionario vuol dire realizzare una tabella di rilevazione dei dati che verrà poi compilata da una persona che potrebbe non capire cosa vuoi.

L'operazione non è semplice e quindi vi propongo alcune considerazioni e poi del materiale che si trova online...

Add a comment

Mi e’capitato spesso di discutere sull’utilita’ della pianficazione assistenziale, sulle diagnosi infermieristiche e su cosa esse rialmente siano.Recentemente ho realizzato un articolo riguardante le motivazioni che dovrebbero spingere un professionista intellettuale come l’infermiere a pianificare l’assistenza ma mi rendo conto che per molti colleghi non e’ ancora chiaro cosa realmente siano le diagnosi Infermieristiche.

Nel marzo del 1990, nel corso della nona conferenza della North American Nursing Diagnosis Association (NANDA), l’assemblea generale ha approvato una definizione ufficiale della diagnosi infermieristica:

Add a comment

Come forse non tutti sanno, con l’abrogazione del mansionario avvenuta nel 1999 mediante la Legge n. 42, l’infermiere assume un ruolo nuovo nel processo assistenziale.
Il passaggio da operatore ausiliario della figura medica a professionista sanitario autonomo richiede una maggiore capacita’ di stabilire relazioni di aiuto, prendersi carico della persona nella sua interezza, attuare il processo di assistenza, guidare il personale di supporto attribuendo le mansioni domestico alberghiere e operare secondo linee guida e procedure basate sulle evidenze scientifiche.

L’infermiere diventa cosi’ il professionista sanitario responsabile dell’assistenza infermieristica.

Add a comment

La gestione dei Cateteri Venosi Centrali è un argomento prettamente infermieristico. Avere locandine materiale video per verificare le tecniche è utile e il centro studi EBN ha realizzato il materiale informativo ...

Add a comment