master online infermieri

Raccomandazioni

Attenzioni per la sicurezza o riduzione dei rischi per la salute, nei casi più seri li indichiamo come [Alert]

La raccomandazione n.17 dal titolo "Riconciliazione della terapia farmacologica" è stata pubblicata a dicembre e affronta il problema della terapia nei momenti cosiddetti di Transizione di cura (rappresentati dal ricovero del paziente in ospedale e dalla sua dimissione, dal suo trasferimento tra reparti della stessa struttura o ad altra struttura sanitaria) gli errori in terapia, correlati a discrepanze non intenzionali, possono causare danni al paziente con un prolungamento della degenza o ricoveri ripetuti e l’impiego di ulteriori risorse sanitarie.

colonSono 4 termini chiave che da un processo fisiologico arrivano ad uno patologico. Ma chi è interessato e in che modo cono collegati?

Il caldo, la stips,i la diarrea e la coprostasi sono in sequenza potrebbe essere semplice comprendere che con il caldo si perdono più liquidi e che il corpo li recupera nell'intestino favorendo la riduzione del volume e quindi la riduzione delle evacuazioni.

Il sistema di vigilanza deve fare tante cose e fra queste dovrebbe raccogliere le informazioni sugli incidenti o quasi incidenti leggendo la pagina del ministero della salute hanno consentito agli operatori sanitari di fare le segnalazioni online.

Ma pensando e se uno deve fare una segnalazione?

Il NIEBP (Network Italiano per la Evidence Based Prevention - Rete italiana per la prevenzione basata su prove di efficacia) è organizzato da Agenas per lo sviluppo dell’azione centrale del Piano Nazionale della Prevenzione 2008-2012 e finanziato dal Ministero Salute.

Il sito è online e consente di scaricare numerose linee guida e raccomandazioni basate sulle migliori evidenze.

Nelle amministrazioni ospedaliere esiste la corruzione?

Si è la risposta sicura del Ministero della Salute che il 30 gennaio ha pubblicato il piano triennale di prevenzione della corruzione (PTPC) che sarà attivo dal 2015-2017. Per quanto rigurda i dipendenti che volessero contribuire un capitolo intero a supporto di chi collabora e riporta...