master online infermieri

Raccomandazioni

Attenzioni per la sicurezza o riduzione dei rischi per la salute, nei casi più seri li indichiamo come [Alert]

I prodotti naturali sono ritenuti privi di effetti collaterali, ma non è così, anche gli integratori alimentari, le vitamine, i probiotici, i prodotti erboristici, le tisane, i medicinali omeopatici, le preparazioni galeniche e/o magistrali, i preparati della medicina tradizionale cinese o ayurvedica possono dare reazioni avverse.

L'Istituto Superiore di Sanità vuole monitorare le reazioni avverse ed apre un canale di comunicazione diretto con il cittadino attraverso il sito web dedicato.

pulsossimetro dito fdaOggi è possibile trovare pulsossimetri da dito a partire da 10 euro, il prezzo ne ha favorito la diffusione, l'utilizzo su di un paziente con patologie croniche o acute richiede di prestare molta attenzione.

Il pulsossimetro a cosa serve? Che sia un pulsossimetro da dito o ospedaliero nelle sue funzioni di base ci restituisce due dati, uno è la frequenza cardiaca con la conta dei battiti al minuto, e l'altro è quello che gergalmente tutti chiamiamo l'ossigenazione del sangue. I dati che leggiamo: per convenzione il primo in alto è "l'ossigenazione" che come unità di misura utilizza la saturazione parziale di ossigeno SpO2 ed abbiamo un numero che va da 0 a 100, l'altro dato è la frequenza cardiaca, i battiti che il cuore ha in un minuto, il sensore li calcola in pochi secondi.

La diastasi si verifica quando la ferita chirurgica si apre, può accadere anche diversi giorni dopo l'intervento chirurgico e le cause possono essere diverse, la cosa importante è che il chirurgo valuti la ferita e decida sulla base della tipologia d'intervento. 

Le diastasi possono verificarsi per diversi motivi e una volta valutate dal chirurgo i tempi di guarigione sono diversi a seconda delle scelte se fare una revisione chirurgica della ferita o se è necessaria una guarigione per seconda intenzione.

Il caso con esposizione della placca richiede una valutazione del chirurgo ortopedico il prima possibile.

Logo AIOML'Associazione Italiana di Oncologia Medica ha pubblicato e messe disponibili online le linee guida di oncologia. La redazione di una linea guida richiede sia una grande cultura scientifica ma anche una capacità di coordinamento e gestione delle risorse.

L'impegno di AIOM è stato imponente, sono 34 i documenti fra linee guida e raccomandazioni realizzati ed aggiornati nel 2018. I documenti offrono raccomandazioni aggiornate per gli oncologi e le organizzazioni sanitarie che devono realizzare dei percorsi diagnostico terapeutici specifici per i diversi tipi di tumore.

tritapillole egonomico giallo La terapia orale costituita da pastiglie è chiamata per os è quella che più comunemente viene somministrata e tanti di questi farmaci sono importanti per la vita del nostro assistito.

Purtroppo le condizioni fisiche si possono modificare e si rende necessario somministrare la compressa in quello che era il suo status nativo, la polvere.

Per fare questo le pastiglie e le compresse devono essere frantumate in polvere, questo aspetto che sembra banale è affrontato anche da numerosi articoli scientifici e ha delle problematiche importanti.