,baby

L'episodio sta facendo il giro del mondo ed è una situazione terribile, una giovane mamma si reca in un PS dove due infermieri prendono delle decisioni sbagliate, orribili, assolutamente ingiustificabili.

Ho cercato nei siti web per capire se si trattasse di una bufala o meno ma sembra di no. 

Cerchiamo di ricostruire la storia:

Il 7 gennaio la giovane mamma si reca presso il centro di salute primaria di Ramgarh (PHC) a Jaisalmer (India), si trova ad essere assistita da due infermieri che per qualche motivo si trovano a voler tentare qualcosa che non gli compete.

La storia secondo la maggioranza dei media anche internazionali sarebbe così:

- due infermieri si trovano davanti la giovane mamma, la fanno accomodare sul lettino, decidono di intervenire e si mettono a tirare... non avviserebbero il medico, non farebbero visitare la giovane mamma, non valuterebbero che il corpicino è fragile e delicato, la mamma non obietta nulla per il fatto che non arriva un medico.

- dramma: si trovano il corpicino in mano, nessun altro si accorge di nulla...

- inviano la giovane mamma in un altro ospedale a 4 ore di distanza dove viene operata e i chirurghi trovano solo la testa del neonato.

- gli infermieri del primo ospedale avrebbero mandato il corpicino in camera mortuaria come prassi, senza avvisare la famiglia.

Quindi la consapevolezza della decapitazione, che ha attivato denunce e ispezioni ministeriali.

Gli infermieri (se sono infermieri) non credo agirebbero di propria iniziativa in un caso così atipico, senza avvisare il medico, infatti fanpage.it riporta che uno specialista, il dott Nikhil, ha visto il neonato a penzoloni fuori dall'utero che era già morto, forse sono intervenuti pensando che la madre fosse in imminente pericolo di vita, ma questa informazione non è presente nemmeno nel sito web dell'ospedale, forse il rapporto ministeriale riuscirà a chiarire i dettagli del caso.

Tutti i giornali online riportano che i due infermieri sono stati sospesi come anche il medico di turno.

Il fatto che ci sia una sospensione del medico e gli infermieri in un contesto dove non avessero fatto nulla, ma solo inviato la madre all'altro centro ospedaliero, sarebbero comunque stati indagati, forse si, ma non si sarebbero trovati davanti ad un caso così terribile.

L'episodio è scioccante e vediamo i fatti con i filtri della nostra società, vero che un ipotesi vale l'altra ma ho il dubbio che si tratti un aborto dopo il termine finito male.

 

Articoli:

https://www.fanpage.it/

http://www.asiaone.com

https://www.ndtv.com

https://timesofindia.indiatimes.com

https://www.9news.com.au/

https://www.deccanherald.com/

https://indianexpress.com/

Google News (LINK)

Accedi per commentare