La risposta è si, ma se dobbiamo dire il perchè si rischia di perdersi in dettagli tecnici che il non sanitario non capisce.

Il canale YouTi Nurse presenta il video di 5 minuti dove un infermiera e mamma in un certo senso racconta a sua figlia una giornata di lavoro.

Il video è un bell'esempio che dovrebbe essere preso ad esempio dalle aziende sanitarie stesse.

 

 

 

canale youtube YouTi Nurse

Il video è molto bello e raggiunge il suo scopo di informare il non sanitario sull'importanza del lavoro dell'infermiere.

Dovrebbe fare da esempio per le aziende sanitarie che dovrebbero imparare anche da "Dondi Salotti" che con il suo slogan "Artigiani della qualità", presenta chi materialmente fa il salotto perchè se un la persona prende un bel divano non è solo merito di chi ne ha deciso il disegno e ci mette la firma o di chi finalizza la vendita, ma dietro c'è chi usa ago e filo e per Dondi sono meritevoli di essere in prima fila di essere la faccia del buon lavoro e del buon prodotto dell'azienda.

Ma perchè "Dondi Salotti" mette in evidenza gli artigiani che usano ago e filo per fare le cuciture?

Solo per far vedere e raccontare che è un lavoro fatto a mano o c'è dietro il messaggio che se il divano è solido è perchè loro come persone garantiscono che ogni punto è perfetto e la cucitura lunga è come una catena, basta un punto fatto male e cede tutto.

Si le aziende sanitarie potrebbero e dovrebbero valorizzarsi presentando chi materialmente fa una grande parte del lavoro, tutti lo sanno ma nessuno lo dice, un buon reparto è tale o se una terapia medico chirurgica ha ottimi risultati, perchè c'è dietro un grande lavoro di squadra fra coordinatore, infermiere e OSS e il peso di chi gestisce ago e filo è spesso sottovalutato.

 

 

Log in to comment