banner320X100

linguedo monaco300x100

In Spagna hanno fatto una cazzata mostruosa e hanno ottenuto un ammalata e almeno 22 sospetti, hanno sbagliato una cosa semplicissima.

Fino a che non succede nulla sono tutti bravi a parlare e a raccontare che è tutto giusto quello che raccontano e a certezza mettono davanti le loro specializzazioni, ma studiare è una cosa capire la realtà è un altra...

Cose semplici ignorate in America dove il paziente è andato in PS e gli hanno detto tutto bene torna a casa e adesso hanno centinaia di persone sotto controllo.

In Spagna uguale i giornali riportanto che un "infermiera ausiliaria" dopo un solo contatto con il paziente si è ammalata, dopo pochi giorni e dal centro di esperti che deve dare informazioni telefoniche seguono pedissecuamente il protocollo... tutto bene... e che altro potevano fare?

Siamo al caso 1 inaspettato e quindi ha colto tutti di sorpresa è la classica risposta.

Eppure Ebola è semplice, una bestia ambientale che si propaga per contatto ed uccide.

Uccide tante persone in Africa e tutti noi con il nostro ego ci giustifichiamo, sono poveretti con condizioni igieniche precarie ed un sistema sanitario al collasso.

Ma abbiamo dimenticato una cosa semplice e banale chi vive in Africa?

L'Ebola in Africa attacca persone che hanno una fisicità importante, legata ad una vità che lo richiede per vivere, fisicità che noi non abbiamo più presi da ritmi di lavoro frenetici ma non fisici.

Bene adesso che è in Europa che facciamo?

Possiamo solo aspettare e sperare nella fortuna perchè questa è la condizione oggi in un Europa è incapace di gestire e valutare l'Ebola e la Spagna l'ha dimostrato prendendo sul proprio territorio uno dei virus più pericolosi al mondo e ha un solo centro preparato e di livello adeguato.

L'Ebola non deve preoccuparci dicono, perchè ci sono i controlli, se non è che attraversa il mondo in aereo e poi ci si giustifica in fondo ci sono milioni di persone in aereo.

L'Ebola causa febbre alta ha 21 giorni di incubazione... in Liberia, dove c'è gente robusta con un sistema immunitario che è in allerta da quando sono nati e da noi?

Possiamo sperare in un vaccino o un siero e basta.

Eppure siamo forti e in salute,  ma abbiamo un sistema immunitario pigro, stimolato solo dalle vaccinazioni obbligatorie grazie alle nostre belle case in ordine e disinfettate, il risultato è che per l'Ebola siamo belli e grassottelli, perfetti per la diffusione abituati all'autocura con un po di paracetamolo attenuiamo tutti i sintomi e il virus gira tranquillo per giorni.

Eppure va tutto bene, parlano gli esperti e basta, le altre sono fantasie e allarmismi inutili.

 

Pin It