In sala sono due i ruoli principali dell'infermiere, lo strumentista e l'infermiere di sala, la sala operatoria è un ambiente ad alta tecnologia e gli infermieri svolgono un ruolo essenziale.

In ambito ospedaliero ci sono tanti settori ed è difficile capire a priori se le nostre aspettative possono essere soddisfatte, quindi cercare informazioni nel web può essere utile...

 L'infermiere di sala operatoria trova lavoro sia nel pubblico che nel privato ed è un infermiere che ha un percorso formativo completo a tutti i livelli.

 

Chi vuole aggiornarsi in questo ambito può essere autodidatta attraverso siti web, libri e manuali, oppure seguire corsi ECM o master universitari.

 

Chi desidera formarsi come autodidatta, può leggere siti web come Strumentista di sala operatoria, (http://strumentistaso.altervista.org/) di Giorgio Beltrammi che consente di avere un approfondimento importante ed ospita anche interventi ed approfondimenti di colleghi.

 

Su amazon ci sono altri testi ed è sufficente cercare infermiere sala operatoria.

 

Attraverso AICO (link) l'Associazione Italiana Infermieri di Camera Operatoria è possibile seguire gli eventi e congressi per una formazione certificata ECM.

 

Se da un lato ci si può formare da autodidatti o con corsi ECM il gradino successivo è il lavoro essere seguiti da un collega anziano e studiare le procedure operative della sala dove si lavora è un passo importante.

La formazione universitaria è un gradino ulteriore, e la si può realizzare prima di lavorare in sala o dopo aver lavorato ed avviene attraverso master di primo livello che sono numerosi su tutto il territorio nazionale.

Un sito di riferimento per avere un idea se vengono realizzati master nella propria città è Guida master (LINK).

Il master è un percorso formativo lungo e economicamente costoso una scelta importante e personale ma è sicuramente quella più avanzata.

Il lavoro in sala operatoria ha orari e specializzazioni diverse a seconda delle scelte aziendali, ci sono sale di chirurgia generale, urologia, cardiologia e fanno orari molto diversi a seconda della durata delle sedute o se la sala deve essere aperta in urgenza e quindi avere infermieri disponibili con reperibilità.

Lavorare in sala operatoria è sicuramente una scelta importante e attraverso internet è possibile documentarsi sulla futura attività.

 

 

 

 

 

 

Pin It