master online infermieri

News

Gli infermieri sono una realtà sempre più dinamica, cambiare rapidamente si, però perchè non raccontare le novità che verranno, la salute vista dal punto di vista degli infermieri.

La NAFLD o nonalcoholic fatty liver disease è una patologia emergente che se lasciata progredire porta a cirrosi, la dimensione del problema è tale che in America è la terza causa di trapianto di fegato. Il problema è emergente anche in età pediatrica, bambini che in futuro saranno candidati a gravi patologie epatiche.

Un breve riassunto della giornata conclusiva del ciclo di seminari in MEDICINA INTERNA realizzato dal Prof. Pietro Andreone e dai suoi collaboratori.

La trasmissione per contatto con superfici sporche è un problema in ospedale e la pulizia quotidiana è organizzata, regolare e precisa.

La superficie usata quotidianamente da più persone e più volte in ospedale è la tastiera del PC, a tutti è capitato di provare che è una delle superfici più difficile da pulire, la soluzione, una tastiera lavabile.

Qualche hanno fa ne avevo vista una all'exposanità di Bologna grossolana e bruttina, oggi ne ho viste diverse e belle, in un catalogo online.

geni proteine non strutturaliGli studi sul codice genetico dell'HCV ha consentito di localiccare dei geni attaccabili dai nuovi farmaci antivirali, farmaci che qualche tempo fa hanno avuto un grande risalto per il loro costo e la loro decantata efficacia.

La terapia dell'HCV con i nuovi farmaci antivirali ha un azione mirata a determinati loci genici e dall'esperienza delle terapie antivirali dell'HIV più farmaci insieme hanno un effetto rafforzato.

Capitolo 2.

La malattia mentale, in questo capitolo inquadreremo il problema della malattia mentale, accennando alcuni disturbi psichici e facendo riferimento al quadro normativo prima della legge 180/1978.

Tratto dalla Tesi di Valentina Gieco, relatore Dott.ssa Federica Marini e Dott.ssa Emma Giannelli.

Leggo sul resto del Carlino del 7 marzo che ad una signora anziana di 93 anni è stato deciso di fare della morfina, decede e la collega che materalmente ha fatto l'iniezione si trova sotto processo.

Il dolore il momento difficile merita tutto il rispetto, ma i familiari che hanno fatto il ricorso in procura, non erano informati delle condizioni critiche, quando si inizia una terapia con morfina a volte è per stabilizzare il dolore a volte per ridurre la sofferenza del fine vita.