master online infermieri

News

Gli infermieri sono una realtà sempre più dinamica, cambiare rapidamente si, però perchè non raccontare le novità che verranno, la salute vista dal punto di vista degli infermieri.

logo enpapi

Confermato il carcere per il presidente di ENPAPI Mario Schiavon, arrestato il 19 febbraio per corruzione, essenzialmente ha usato i soldi di ENPAPI per false consulenze e pagare viaggi. 

Il danno è stato valutato per 50 milioni di euro dal 2012, ma non ho sentito nessuno chiedere le dimissioni.

ospedale boscotrecase

Una donna originaria di Torre Annunziata è deceduta il 18 febbraio 2019, i familiari si sono riversati come uno tsunami a devastare il reparto di medicina, un atto di violenza inaudita che è stata fermata da decine di agenti.

La violenza si è scatenata su medici, infermieri e tutto quanto era possibile devastare, armadi, carrelli, porte.

Il presente lavoro nasce da un’esperienza, che ho avuto la fortuna di vivere in prima persona, operando dall’agosto 2015 al dicembre 2016 presso un CAS per donne (centro di accoglienza straordinaria) ubicato a Napoli, il Centro “Talitakum”, gestito da la cooperativa sociale “Davantage”, di cui sono socia fondatrice. Dalla prima metà del 2015 a tutt’oggi i media, con vari gradi di allarmismo, ci hanno raccontato di migrazioni di massa verso le coste dell'Europa mediterranea.

Questo fenomeno ha prodotto un importante dibattito politico-istituzionale all'interno dell'Europa e dei singoli stati nazionali con maggiore intensità nei paesi di primo approdo.

red blood cell 1861640 640

Negli ultimi mesi del 2018 le pubblicazioni sulla terapia genica si sono succedute su molte riviste internazionali, il percorso per un'idea della terapia genica è iniziato negli anni 80 e dopo 30 anni sono arrivati i primi risultati.

Le emoglobinopatie presentano un'alterazione della sintesi dell'emoblobina legata ad un gene, per correggere quel gene l'idea era di prelevare delle cellule staminali, modificargli il DNA per fargli produrre un'emoglobina funzionante e reimmetterle nel paziente.

L’iniziativa progettuale “Riorganizzazione dell’attività chirurgica per setting assistenziali e complessità di cure”, in corso di attivazione, in collaborazione con l’AO di Padova ha avuto l'11 dicembre una riunione con i referenti di progetto degli ospedali pilota e dei coordinatori/responsabili di progetto regionali  individuati dalle Regioni.

cardarelli wikipedia

Per l'Azienda Cardarelli illustrerà il progetto ormai già avviato la dott. ssa Anna Borrelli, la riunione si è tenuta presso la sede del Ministero della Salute.

Il progetto presenta le fasi di un lavoro complesso ed articolato che mira ad un ottimizzazione delle risorse attraverso un aggiornamento organizzativo e strutturale.