Vacanze green: 5 alternative al mare per chi ama la natura

mountaineers 5649828 1280

Come ogni anno arriva finalmente quel momento in cui potete staccare la spina e distogliere i vostri pensieri dal mondo del lavoro. A sostituirli sono quelli che riguardano la scelta della destinazione da raggiungere per trascorrere le vacanze estive.

A questo punto la domanda da porsi è solo una: quale meta posso scegliere per vivere qualche giorno in totale relax e svuotare completamente la mente?

Le risposte, in realtà, potrebbero essere molteplici. Se amate il mare, avrete davanti a voi un elenco infinito di possibilità dove passare le ferie ad agosto, che sia in spiaggia o su una delle piccole isole italiane.

Ma se invece cercate un'alternativa al mare? Anche in questo caso ci sono tantissime località tra le quali scegliere.

Vacanze green ed Ecoturismo: la scelta ideale per ritrovare il benessere fisico e mentale

L'Ecoturismo è un tipo di turismo sostenibile che mira a minimizzare l'impatto ambientale e massimizzare i benefici per le comunità locali e la conservazione delle risorse naturali. Si differenzia dalle classiche vacanze al mare o dal turismo di massa poiché mette in primo piano il rispetto per l'ambiente.

L'ecoturismo si presta particolarmente bene a viaggiatori che svolgono professioni impegnative e stressanti come quella dell'infermiere per diversi motivi.

Questa tipologia di vacanza infatti vi dà la possibilità di immergervi a 360° in ambienti naturali e tranquilli dove potervi rigenerare sia a livello fisico sia a livello mentale.

Essere circondati dalla natura, infatti, spesso ha un effetto terapeutico sulla salute mentale e può ridurre lo stress, migliorare l'umore e favorire una sensazione generale di benessere.

Infine, l’atmosfera impregnata di pace e tranquillità tipica di alcuni luoghi vi permette di passare del tempo di qualità con voi stessi e di riflettere sulla vostra carriera, sui vostri obiettivi personali e sulla vostra vita in generale.

5 mete italiane dove ricercare il contatto con la natura

Se amate la natura e credete che riconnettersi con l'ambiente circostante sia fondamentale per il benessere psicofisico, allora queste 5 destinazioni tutte italiane potrebbero fare al caso vostro.

1. Alto Adige - Val di Funes

La Val di Funes è una suggestiva valle nelle Dolomiti. Caratterizzata da prati verdi, scorci incantevoli e maestose cime, è il luogo perfetto se amate l'escursionismo e la natura.

Qui si trova la celebre Chiesa di San Giovanni in Ranui, che, circondata da montagne, è diventata un'icona di questa regione. Sentieri di diversi livelli di difficoltà e paesaggi spettacolari fanno di questa valle una meta imperdibile.

2. Friuli Venezia Giulia, Alpe Aria Trail

Si tratta di uno dei percorsi tra i più lunghi d'Europa che si snoda tra Italia, Austria, e Slovenia per ben 750 chilometri. Tuttavia è anche uno dei più semplici perché può essere intrapreso anche a singole tappe.

Se amate il trekking e volete immergervi in una nuova esperienza, questa è l'attività perfetta da svolgere durante le vostre vacanze. Ogni tappa è adatta davvero a chiunque e non supera mai le sei ore di cammino.

3. Emilia Romagna e Toscana, Alta Via dei Parchi

L'Alta Via dei Parchi è un cammino di circa 500 chilometri che parte da Parma e arriva a Rimini percorrendo l'Appennino Tosco Emiliano. Il lungo sentiero, di ben 27 tappe, tocca laghi, praterie, foreste e torrenti che caratterizzano gli otto parchi (Parco interregionale Sasso Simone e Simoncello, Parco nazionale Foreste Casentinesi Monte Falterona e Campigna, Parco regionale Laghi di Suviana e Brasimone, Parco regionale Vena del Gesso Romagnola, Parco regionale Alto Appennino Modenese, Parco regionale Valli del Cedra e del Parma, Parco nazionale Appennino Tosco-Emiliano, Parco regionale Corno alle Scale).

4. Sardegna, Selvaggio Blu

Questo è uno dei percorsi escursionistici più spettacolari di tutta Italia e forse persino d'Europa. Si tratta di ben 50 chilometri che si snodano lungo il Golfo di Orosei che prevedono tratti in arrampicata, passaggi più esposti e difficili, falesie, grotte e panorami mozzafiato sul mare cristallino che bagna questo pezzo di Sardegna.

Il percorso è perfetto se siete camminatori esperti e avete molta esperienza con avventure di questo tipo. Percorrere tutte le tappe di questo viaggio straordinario vi porterà alla scoperta di alcune delle spiagge più belle del Mediterraneo come Cala Luna o Cala Goloritzè.

5. Sicilia, Magna Via Francigena

La Magna Via Francigena in Sicilia si snoda tra Palermo e Agrigento ed è lunga circa 160 chilometri. In nove tappe, attraversa la Sicilia da una costa all'altra passando per paesaggi bucolici affascinanti, strade sterrate e poco frequentate. Le sue diramazioni, tuttavia, portano anche alla scoperta di zone semi-sconosciute e davvero incredibili nel cuore dei parchi regionali delle Madonie e dei Nebrodi.

A questo punto non vi resta che scegliere quale meta faccia più al caso vostro e partire!

Formazione, corsi e FAD gratuiti

Domenica 12 maggio, in occasione del 19° Congresso Nazionale di ANIMO ho partecipato a...
Il Corso FAD gratuito da 1 credito ECM per infermieri e altri professionisti sanitari...

Studenti, letture specialistiche

15 Maggio Patologie
Introduzione L'ascite, dal greco "askos" che significa sacco, è una condizione medica...
03 Maggio Patologie
Neisseria meningitidis (il meningococco) è un batterio Gram-negativo che colonizza in...

Concorsi appena pubblicati