Concorso 2 posti dirigente professioni sanitarie, Bologna

L'IRCCS AZIENDA OSPEDALIERO-UNIVERSITARIA POLICLINICO DI SANT'ORSOLA DI BOLOGNA e l'Istituto Ortopedico Rizzoli hanno indetto un concorso pubblico per l'assunzione di due dirigenti.

Il termine per l'invio delle domande è il 31 marzo 2022.

L'estratto del concorso pubblico congiunto, per titoli ed esami, per la copertura di due posti di dirigente delle professioni sanitarie infermieristiche, tecniche, della riabilitazione, della prevenzione e della professione di ostetrica per l'area infermieristica, per varie aziende sanitarie è stato pubblicato nella GU n.17 del 01-03-2022.

L'estratto riporta:

E' indetto concorso pubblico congiunto, per titoli ed esami, per la copertura di due posti vacanti nel profilo professionale di dirigente delle professioni sanitarie infermieristiche, tecniche, della riabilitazione, della prevenzione e della professione di ostetrica, area infermieristica di cui un posto per le esigenze dell'IRCCS Azienda ospedaliero - Universitaria di Bologna Policlinico di Sant'Orsola e un posto per le esigenze dell'Istituto ortopedico Rizzoli.

La domanda di partecipazione al concorso pubblico va presentata, a pena di esclusione, unicamente tramite procedura telematica, connettendosi ai siti web delle Aziende coinvolte ed accedendo al seguente indirizzo presente nella sezione dedicata ai bandi di concorso: https://concorsi-gru.progetto-sole.it/exec/htmls/static/whrpx/login-c oncorsiweb/pxloginconc_grurer90801.html 

La domanda dovra' pervenire al sistema, a pena di esclusione, entro le ore 12,00 del trentesimo giorno successivo a quello della data di pubblicazione del presente avviso nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana - 4ª Serie speciale «Concorsi ed esami».

Il testo integrale del bando, con l'indicazione dei requisiti e delle modalita' di partecipazione al concorso, e' pubblicato nel Bollettino Ufficiale della Regione Emilia Romagna del 23 febbraio 2022.

Per ulteriori informazioni e per acquisire copia del bando del pubblico concorso congiunto, gli interessati potranno collegarsi ai siti delle aziende coinvolte www.aosp.bo.it - www.ior.it nella sezione concorsi, dopo la pubblicazione del bando nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana - 4ª Serie speciale «Concorsi ed esami».

 

Requisiti specifici di ammissione (art. 1, Allegato 1, D.P.C.M. 25/1/2008)

Ai fini dell'accesso alla qualifica unica di Dirigente delle professioni dell'area infermieristica, tecnica, della riabilitazione, della prevenzione ed ostetrica, di cui alla legge 10 agosto 2000, n. 251, è necessario essere in possesso dei seguenti requisiti:

a) laurea specialistica o magistrale della classe relativa alla specifica area oggetto del bando (classe SNT03 o L/SNT3);

b) cinque anni di servizio effettivo corrispondente alla medesima professionalità, relativa al concorso specifico, prestato in enti del Servizio Sanitario Nazionale nella categoria D o Ds, ovvero in qualifiche corrispondenti di altre pubbliche amministrazioni;

c) iscrizione al relativo albo professionale. È consentita la partecipazione a coloro che risultino iscritti al corrispondente Albo professionale di uno dei Paesi dell’Unione Europea, fermo restando l’obbligo dell’iscrizione all’Albo in Italia prima dell’assunzione in servizio. All'atto dell'assunzione del vincitore, l'iscrizione dovrà essere attestata da certificato in data non anteriore a sei mesi, da cui risulti comunque una data di iscrizione non successiva alla scadenza del bando.

Se conseguito all’estero, il titolo di studio deve essere riconosciuto equiparato all’analogo titolo di studio acquisito in Italia, secondo la normativa vigente.

Tutti i requisiti generali e specifici di cui sopra devono essere posseduti alla data di scadenza del termine stabilito per la presentazione delle domande di ammissione.

Il bando pubblicato nel BUR Emilia-Romagna