cgil pensioniInfermiere lavoro usurante? Se ne parla da tempo ed il fatto di rientrarci vuol dire poter andare in pensione prima, ed in un clima dove ad ogni legislatura aumentano l'età pensionabile rientrare fra i lavori usuranti può darci un pò di stabilità.

Il 2 dicembre la CGIL potrebbe indire ben 5 manifestazioni. Torino, Roma, Palermo, Cagliari e Bari. Chiedo a Marco Baldo della Fp-CGIL Bologna perchè di questa mobilitazione e quali le implicazioni per gli infermieri.

 

 

 

Quali sono le proposte del governo?

Il Governo ha proposto di portare il numero delle categorie che svolgono "lavori gravosi" a 15 senza però (ad oggi) dire quali sono. Sull'APE sociale (l'Anticipo Pensionistisco) ha proposto di utilizzare nel 2018 gli eventuali residui del 2017 senza quantificarli e non ci mette altre risorse.

 

Cosa la CGIL non gradisce della proposta?

Per la Cgil le proposte sono ampiamente insufficienti in quanto andrebbe sicuramente aumemtato ancora il numero delle categorie che svolgono "lavori gravosi"-NON c'è nessun tipo di riconoscimento de lavoro di cura prevedendo requisiti minori per le donne-NON ci sono segnali positivi rispetto alla prospettiva previdenziale per i giovani che visto il lavoro discontinuo e poco pagato rischiano davvero di non avere riconosciuta la pensione, per questo la Cgil chiedeve di prevedere una "pensione di garanzia" e di separare la spesa per la Previdenza d quella per l'Assitenza (oggi entrame a carico dell'INPS).

 

Quali sono i prossimi incontri per vedere se ci sarà una conciliazione?

Ad oggi, su questo tema, NON sono previsti ulteriori incontri con il Governo. La Cgil ha chiesto però d'incontrare i Capigruppodelle diverse forze politiche in Parlamento per illustrare le sue proposte e chiedere che nella discussione parlamentare si possano introdurre modifiche nel senso delle nostre proposte.

 

Come può un lavoratore della sanità partecipare ad una mobilitazione?

Sempice, partecipando alle iniziative che la Cgil metterà in campo. Ovviamente non è assolutamente necessario essere iscritti, basta e avanza condividere la preoccupazione per un sistema Previdenziale ingiusto e penalizzante. Per quanto riguarda Bologna sulla mia pagina Fb e non solo puoi trovare il volantino relativo alla manifestazione del 2 Dicembre prossimo a Roma. Manifestazione a cui confluirà anche Bologna.

 

Ringrazio Marco Baldo chi ha domande può contattarlo su Facebook (LINK).

 

 

 

Log in to comment