"Dieci infermieri con la Tubercolosi" Allarme al Santissima Trinità di Cagliari è una notizia che non interessa certo l'ansa ma il numero di colleghi coinvoldi ci da da pensare.

La TBC è oggi come ieri una malattia infettiva a trasmissione aerea e se è vero che oggi ci sono antibiotici mirati la terapia è ancora lunga e impegnativa. Poche le informazioni ma sufficienti per capire alcune cose...

 

Dal sito dell'unione sarda (LINK) la notizia di denuncia riporta:

Una decina di infermieri dell'ospedale Santissima Trinità di Cagliari sotto trattamento per la Tubercolosi.

L'allarme tubercolosi è stato lanciato ieri dal segretario provinciale del Fials Paolo Cugliara. La denuncia: "Ci sono stati alcuni casi trattati in Pneumologia, ma agli infermieri non sarebbero stati dati gli strumenti per evitare il contagio". Una decina di infermieri hanno valori fuori norma rispetto al test Quantiferon.

 

Parole chiave e riflessioni:

infermieri in trattamento.... quindi ammalati?

test positivo per 10 infermieri... quindi è stato fatto a tutto lo staf... con che costi?

test agli infermieri.... e hai visitatori?

Il test quantiferon è molto preciso.

test quantiferon

 

10 infermieri a contatto con un paziente con TBC aperta non ci passano in un giorno, cosa è successo?

Mancanza di una diagnosi medica, mancanza di presidi, mancanza di tutela dei lavoratori, quindi... i sindacati assieme al collegio si muovono a tutela dei professionisti?

C'è o ci sarà almeno un audit interno per capire le dinamiche e porvi rimedio, oppure oramai pazienza dato che ci sono già degli infermieri positivi alla TBC.

 

Vero che potrebbe essere una bufala, ma se così non fossese  si arriva a fare i test deve esserci stato almeno un infermiere con sintomi eclatanti diventando a sua volta un involontaria fonte di contagio.

Penso che solo i colleghi che oggi hanno comprato l'Unione Sarda hanno notizie più dettagliate.

fShare
0
Log in to comment