mansioni superiori

  • ossL’OSS (acronimo di Operatore Socio Sanitario) è una figura professionale sempre più importante nel panorama sanitario italiano ma esiste ancora tanta confusione su quali sono i suoi compiti e quale percorso formativo è necessario intraprendere per acquisire le competenze necessarie.

    Chi è l’OSS e quali sono le sue mansioni?

    L’operatore socio-sanitario rappresenta l’anello di congiunzione tra operatori sanitari e gli assistenti sociali, è una figura professionale che nasce dall’Accordo Stato-Regioni del 22.02.2001 e va ad integrare le mansioni di altri due operatori, ormai scomparsi, gli OTA (attivi in ambito sanitario) e gli OSA (attivi in ambito sociale).  

    L’OSS garantisce un supporto fondamentale in tutte quelle situazioni che necessitano contemporaneamente di assistenza in ambito sia sociale che sanitario come ad esempio:

  • L'infermiere si può trovare a ricoprire incarichi di coordinamento per periodi più o meno lunghi perchè il posto del coordinatore si reca vacante per i motivi più diversi.

    Svolgere attività di livello superiore per periodi più o meno lunghi da diritto a determinate condizioni economiche è un aspetto determinato dal CCNL Sanità con un articolo specifico.