Lesioni da Pressione (LDP)

Lesioni da Pressione (LDP)

Lesione da pressione, è una lesione ad evoluzione progressiva che porta a necrosi il derma, l'ipoderma ed arriva fino all'osso, con conseguenze gravi, se non si riesce ad intervenire prima.

Le lesioni da pressione (LDP) sono chiamate anchelesioni o ulcere o piaghe da decubito e l'abbrevizione usata è (LDD) in questo caso si fa riferimento all'idea che le lesioni compaiano solo a causa della semplice pressione fisica.

NON c'è solo la componente della pressione fisica altrimenti le LDP sarebbero scomparse da tempo mentre purtroppo sono un evento grave ancora presente.

La componente assistenziale ha il suo peso e lo sforzo per la prevenzione è forte, ma la presenza di numerosi cofattori che interagiscono può rendere vani gli sforzi, ma non bisogna arrendersi.

Torna alla lista tags e scorri per trovare quello che preferisci.

  •  

    L'eziologia indaga le cause dei fenomeni e come infermiere non ho strumenti tecnico scientifici elevati ma solo una buona capacità di osservazione e tanta fantasia.

    Quindi  parlo di fantaipotesi dell'eziologia che dal flittene arriva all'escara del tallone, perchè non ho trovato un testo esauriente, non ho trovato una distinzione dei fattori che vengono raggruppati e si conclude il discorso con la presenza di confondenti. Io non so tutto e quindi vi propongo un analisi di fantasia di un problema reale che può compromettere la salute del paziente...

     

  • Nella prevenzione delle lesioni da decubito del tallone la talloniera è un elemento importante dato che è in grado di togliere l'effetto della pressione e della frizione.

    In estate il problema del caldo, metti le talloniere e dopo il pz ti guarda e ti fa osservare che è caldo, però ci sono diversi modelli...

  • L'hanno chiamato PICO ed è una delle novità tecnologiche che ho avuto modo di osservare durante il meeting AISLEC a San Marino.

    In parole semplici è una VAC therapy per lesioni piccole, un dispositivo portale che crea una pressione negativa ed è collegato ad una medicazione assorbente...

  • Aggiornata la linea guida della regione Toscana che è online dal 2012.

    Premesso che una linea guida è un documento complesso da realizzare che ha dei limiti e delle possibilità, mi scappa qualche critica...

  • A luglio ho avuto l'occasione di provare degli strumenti semplici ma che sotto sotto hanno un uno studio sui materiali importante.

    Strumenti come i guanti di trasferimento, l'asse di trasferimento, il cuscino di posizionamento, l'asse girevole e il sistema per il trasferimento laterale turner.

    Li ho provati e toccati alcune idee...

  • Elena Toma sta frequentando il Master Wound Care Presso L’Università la Sapienza di Roma e ci propone un questionario online un l’indagine conoscitiva con il tema “ Gestione domiciliare del paziente portatore di lesioni cutanee - Cartella infermieristica domiciliare”.

    L'argomento riguarda tutti gli infermieri che fanno assistenza domiciliare, la forza di un indagine conoscitiva è nel numero dei partecipanti e insieme possiamo aiutare Elena a produrre un elaborato veramente interessante.

    LINK al sito questionari-online


     

     

     

     
  • In questa breve news parlo di un evoluzione macroscopica delle  lesioni da pressione, cosa vedo e cosa penso stia succedendo. Non sono un esperto titolato e quindi chiedo vengano considerate chiacchiere da bar, ma proprio per questo se volete dite la vostra...

  • Nell'analisi delle lesioni da pressione è importante considerare la classificazione.

    La classificazione in stadi (EPUAP) non è sufficiente e a questa è stata aggiunta una classificazione colore.

     

  • Nonostante il trattamento delle lesioni da decubito sia oggetto di numerose linee guida,1-6 il livello di qualità delle prove di efficacia su cui si basano le indicazioni è particolarmente scarso.