News Infermiere

News Infermiere

L'infermiere fa sempre più notizia, la nostra professione si confronta con malattie, disagi ma anche da evoluzioni tecnologiche, semplici o complesse che possono scomparire o affermarsi.

L'infermiere che fa notizia un aspetto impensabile qualche anno fa, ma che oggi è realtà e che vede il realizzarsi un attenzione sempre maggiore da parte di quotidiani e riviste online.

 

Torna alla lista tags e scorri per trovare quello che preferisci.

  • Anziani maltrattati a Prato, i tirocinanti fanno partire la denuncia

    Pochi giorni fa il caso degli anziani maltrattati nella casa di riposo di Narnali, due tirocinanti si sono accorti che qualcosa non andava ed hanno fatto scattare le indagini. 17 persone fra operatori e infermieri sotto indagine a dover chiarire la loro posizione.

    La violenza verso gli anziani è un problema vecchio e ogni volta si cercano nuove soluzioni uguali alle vecchie ma due giovani futuri infermieri ci insegnano come riconoscere i segni di un team di lavoro che non funziona...

  • Torno indietro e cambio vita.. e noi negli anni 90?

    Un film con Raul Bova e Rricky Menphis che affrontano i dubbi della vita e delle scelte fatte, interpretano così Marco e Claudio che per un non ben specificato motivo  si ritrovano indietro di 25 anni. Ma noi cosa facevamo 25 anni fa?

  • Libro, "il mobbing infermieristico" del prof.Mauro Di Fresco

    mobbing infermieristico piccolaPenso che sia un libro che richiede una certa maturità e condizione di tranquillità per essere compreso, non va letto per cercare giustizia.

  • 10 anni di Infermieri-Attivi, ieri, oggi e domani?

    brandSono già passati 10 anni, era il luglio del 2005 ed iniziava il percorso di Infermieri-Attivi lo slogan di allora era "Infermieri-Attivi il portale di formazione e informazione". le caratteristiche di ieri sono presenti anche oggi, disponibilità alla realizzazione di iniziative, notizie dal mondo infermieristico , documenti condivisi ma soprattutto rispetto d'autore, che si traduce nel rispetto del lavoro altrui. Oggi siamo qui...

  • Tomorroland il mondo di domani, un film che racconta il presente e sogna il domani, però...

    tomorrolandGuerre, catasfrofi, riscaldamento globale, analisi tecniche sulla distruzione del mondo, ma che fare e soprattutto che c'entra questo film con gli infermieri?

    A livello macroscopico moltissimo...

  • Tritapillole elettronico per carrello terapia

    infermiera polsoUn modello di tritapillole di dimensioni ridotte studiato per essere posizionato su di un carrello di terapia, che dispone di una batteria ricaricabile che gli consente di fare fino a 600 triturazioni.

    Semplice da usare e utile per evitare stiramenti e dolori alle mani, le immagini mostrano un apparecchiatura...

  • Parole non dette... Buon Appetito

    buon appetitoBuon Appetito, sono fra le due parole che vengono dette e sentite più spesso, ce le insegnano da piccoli ma ci siamo mai soffermati a comprenderne il valore?

    Due parole che impariamo perchè i nostri genitori ce le insegnano ed entrano nel nostro DNA, ovviamente non le usiamo ovunque hanno un momento ben preciso ed un messaggio importante, me ne sono accorto di recente...

  • Gli infermieri e i tanti gruppi di Facebook

    facebookFacebook ha una grande attrattiva per la facilità e l'intuitività nell'uso, questo ha fatto si che tanti infermieri hanno realizzato dei gruppi.

    Ci sono numerosi gruppi che sono differenziati a seconda dell'obiettivo, molti gruppi hanno regole ed è necessario ed obbligatorio rispettarle per partecipare. L'elenco non è breve, 40 i gruppi da oltre 1800 iscritti...

  • Concorso a Modena, tanti, tutto ok e idee

    Il concorso di Modena si è svolto regolarmente anche se eravamo in tanti, l'attesa è stata estenuante e probabilmente è stata la fonte di selezione principale.

    Ma ogni concorso dovrebbe essere almeno fonte di ispirazione per i concorsi successivi e alcun idee potrebbero essere...

  • L'associazione italiana case manager e il 5x1000, un opportunità

    Leggendo spesso internet da tempo sono arrivato al sito dell'associazione italiana case manager (AICM) una giovane associazione infermieristica che sta crescendo con contenuti di qualità.

    Possiamo sostenerla con il 5x1000 è sufficiente indicare il codice fiscale nella dichiarazione dei redditi numero 91272620377...ma perchè sostenere AICM?

  • Decreto precari il concorso di Bari un primo passo?

    Leggendo la delibera del concorso di Bari (in arrivo) mi ha incuriosito che la riserva dei posti che aveva un limite ben preciso, coloro che alla data del 30 ottobre 2013 avessero avuto 36 mesi di lavoro presso l'asl, maturati negli ultimi 5 anni.

    Chi ha maturato 36 mesi di lavoro alla data del 30 ottobre avrà una graduatoria a parte e superando il concorso avrà il tempo indeterminato, ma perchè quella data?

  • Ricerca internazionale per infermieri, "lavoro e speranza", partecipare è semplice

    quizSono Nicolo’ Grigolato, un laureando di Psicologia del Lavoro e delle Organizzazioni presso l’Università degli Studi di Padova.
    Nell’ambito dell’International Hope Research Group (Gruppo Internazionale di ricerca sulla Speranza) dell’Università di Padova, ci stiamo occupando dei problemi lavorativi che gli adulti possono sperimentare ai giorni d’oggi in considerazione dei tempi difficili che stiamo vivendo.

  • Avenger Age of Ultron, una favola moderna?

    avenger age of UltronAvenger the age of Ultron è il film del momento e ha molti tratti comuni con il mondo degli infermieri.

    No nessun infermiere lancerà fulmini o diventerà verde le somiglianze sono altre.

    Il film è una bella favola moderna dove qualcuno potrebbe vederci solo superuomini/donne particolarmente dotati contro il male assoluto.

    Ma non è così...

  • Libera professione infermieristica, anteprima di un argomento critico

    alessandro rulloCome ogni anno, nella fase ciclica delle stagioni e degli eventi, ci avviciniamo al Primo Maggio, festa del lavoratore in ogni sua forma e natura (o di quelli che ne rimangono tali per definizione), aspettando poi la giornata internazionale dell'infermiere del 12 maggio.

    In questa connessione di eventi anche noi siamo diventati, nelle forme lavorative come tutte le professioni, sempre più mutanti per esigenza, sopravvivenza e soprattuto per agire, ovvero poter assistere.

    Nella giornata di celebrazione del lavoratore su Rai 1 in seconda serata andrà in onda un servizio sul settimanale di approfondimento Tv7, un cammino nel mercato libero, dei liberi professionisti, di cui faccio parte ed ho potuto occuparmene tra le iniziative che porto avanti.

  • Neonato morto per errore infermieristico, tre condanne e due rinvii

    nonatoAlla fine del giugno 2012 il piccolo Marcus veniva a mancare per un errore di scelta del raccordo di connessione da parte di un'infermiera.

    L'infermiera aveva collegato l'infusione della nutrizione a base di latte nella linea venosa, l'errore mortale ha portato il piccolo paziente al decesso dopo 2 giorni.

    Pochi giorni fa le sentenza definitiva: condannati due medici, un infermiere e rinviati a giudizio due infermieri fra i quali per omicidio colposo, l'infermiera che ha commesso l'errore.

  • Le funzioni di OSS possono essere svolte da: ... infermieri... BUR Lazio

    La frase l'ho trovata nell'ultimo bolettino della regione Lazio del 2 aprile, se fosse stato datato 1 aprile avrei potuto pensare ad uno scherzo ma non è così.

    La Regione Lazio ha pubblicato il 2 aprile 2015 il BURL N.27 con il supplemento n1 che riporta il testo "Le funzioni di OSS possono essere svolte da: a) infermieri"sicuramente la frase nasce con altre intenzioni ma la lettura è semplice ed ha una conclusione spiacevole.

  • 10a Conferenza Nazionale GIMBE, 27 marzo Bologna

    Ancora pochi giorni per iscriversi al congresso GIMBE, un evento che fa il punto della sanità oggi.

    Giunto alla decima edizione è uno degli eventi di analisi della governance sanitaria più di rilevo nel panorama sanitario.

    L'evento è gratuito si tiene a Bologna il 27 marzo 2015 e l'iscrizione si effettua online.

  • IPASVI Bologna cambia la rivista, una nuova veste grafica

    La rivista del collegio IPASVI di Bologna cambia veste dopo 10 anni,  è molto più fresca e giovanile con una grafica nuova maggiore presenza di immagini negli articoli degli eventi raccontati.

    Uno sforzo che sicuramente piacerà agli oltre 6000 iscritti al collegio.

  • Ammesso e non concesso, il libro di Mauro Costabile

    Ammesso e non concessoMauro, classe 1966, nato a Milano, cresciuto a Napoli e, dopo aver girato per l’Italia, ora vivo a Siena con la mia famiglia, per libera scelta. 
    Sono un infermiere, per quasi vent’anni ho vissuto tra terapie intensive e soprattutto sale operatorie. 
    Scrivo sempre volentieri della mia professione, qualche lavoro è stato pubblicato sulle riviste del settore;

    il mio interesse degli ultimi anni è rivolto soprattutto alla medicina narrativa, la forza della parola come forma curativa, per i pazienti ma soprattutto per gli operatori. 

  • Abuso di professione, condannati 73 infermieri modenesi “insolventi”

    L’AADI, ha preso a cuore il caso dei colleghi Modene si e attraverso i propri penalisti in convenzione ha deciso di occuparsi della loro vicenda giudiziaria.

    Soprattutto nel tentativo di spiegare a tutti gli altri che hanno solo potuto leggere l’articolo di giornale, di cosa si è trattato in realtà, perché non si parla affatto di un sentenza, ma di un decreto a cui non il giudice del dibattimento ma il giudice delle indagini preliminari (neppure il giudice dell’udienza preliminare) ha deciso di multare gli infermieri inaudita altera parte cioè senza sentirli a difesa.