News Infermiere

L'infermiere fa sempre più notizia, la nostra professione si confronta con malattie, disagi ma anche da evoluzioni tecnologiche, semplici o complesse che possono scomparire o affermarsi.

L'infermiere che fa notizia un aspetto impensabile qualche anno fa, ma che oggi è realtà e che vede il realizzarsi un attenzione sempre maggiore da parte di quotidiani e riviste online.

 

Torna alla lista tags e scorri per trovare quello che preferisci.

  • Infermieri-Attivi è cresciuto molto, i nostri contenuti sono dedicati ai professionisti della sanità.  I temi affrontati vanno dall'attualità alle tecnologie, dall'avere un archivio di procedure e protocolli ad un forum.

    Ognibene Alice è il titolare del sito e responsabile gestione annunci (LINK).

    Possiamo inserire creatività come, banner pubblicitari, annunci, redazionali o altro.

    Ma quanti sono i visitatori del sito?

    visitatori unici mensili con gli standard di google analitycs, a cui ci affidiamo, sono stati:


    2017

    Settembre 127.250

    Ottobre 142.853

    Novembre 134.126

    Dicembre 123.356

    2018

    Gennaio 145.764

    Febbraio 133.999

    Marzo 141.624

    Aprile 122.000

    Maggio 142.128

    Giugno 127.200

    Luglio 128.900

    Agosto 94.280

     

    I visitatori unici negli anni sono stati:

    2015: 795.418

    2016: 985.084

    2017: 1.202.883


     "Altre informazioni interessanti le trovare tramite www.similarweb.com  un sito web per esperti che riesce ad estrapolare dati e stimare le visite giornaliere, dati stimati e molto vicini alla realtà (LINK)"


    Le creatività presenti nel sito sono costituite da:

    -banner nella versione grafica visibile da PC Desktop, possiamo diverse posizioni, (se disponibili) che si differenziano per la visibilità a seconda se serve in tutte le pagine o in categorie specifiche.

    -banner nella versione mobile del sito, banner piccolo in posizione top e bottom, nel footer la dimensione è più grande 300x250.

    -banner Adsense, sono generati in automatico, sono presenti in diverse modalità e riconoscibili dal link "scegli tu", per avere quello spazio ci si deve rivolgere al circuito AdWords.

    -annunci/redazionali, sono testi mirati, realizzati a seconda delle esigenze e poi condivisi con le pagine social e la newsletter, hanno il tag "annunci" e altri tag specifici.

    Informazioni sulla pubblicità con i banner e gli annunci diretti contattatemi Alice Ognibene (LINK).

    La scelta di un banner con I-A ti consente di avere visibilità nella community infermieristica.

    Il numero di banner che proponiamo ai nostri lettori è limitato a 4 per mantenere un sito leggibile e fruibile e diamo la priorità a chi è disponibile per un impegno annuale.

     

    Per ogni chiarimento sono a disposizione, Alice Ognibene (LINK).

  • Capita di fare un RX o un RMN e per disponibilità del medico si potrebbe avere un consulto rapido se potesse ricevere le immagini, attualmente le radiografie su CD sono protette con sistemi anticopia.

    Per fare avere le lastre ci possono essere diversi metodi, la prima soluzione potrebbe essere l'invio del CD con paccocelere o simili con la consapevolezza che non c'è la certezza che il medico riceva il cd e che una volta letto può andare smarrito.

    L'email attualmente è il contatto migliore, si potrebbe inviare un immagine allo specialista e poi avere un parere, il problema è togliere le immagini dal CD e non si può... come fare?

  • La nuova grafica è un aggiornamento non solo estetico ma anche concettuale.

    Prima c'era tutto subito cercando di avere un impatto visivo che rischiava di essere confuso e costringeva il lettore a perdere tempo nel cercare di orientarsi.

    Oggi gli elementi sono riodinati, in alto la barra con i menù, più grande e ben leggibile, che nella versione mobile resta identica con tutti i contenuti.

    Poi una colonna a destra, sidebar, che include tutti i contenuti "accessori", facebook, i post del forum, alcuni eventi ecm, i banner di google e altri box che vi lascio esplorare.

    Grande spazio ai contenuti, che come ribadirò sempre sono disponibile a pubblicare chiunque voglia raccontare il bello della nostra professione.

     

     

  • E' la domanda che mi è stata posta in un intervista su Thedailynurse.eu, fra tutte le domande questa apparentemente è semplice ma è una di quelle domande che frullano in testa e ci pensi. Il presidente IPASVI può proporre e sostenere delle iniziative ma non tutto e quindi se avessi la possibilità di scegliere dei progetti cosa farei sarebbero utili per la professione è perchè? Io sceglierei...

  • Ieri è stato raggiunto un milione di visitatori su Infermieri-Attivi in 1068 giorni, un traguardo che sembrava irraggiungibile ma è stato infranto e adesso?

  • Il 28 ottobre stavo cercando concorsi nei BUR da pubblicane nel sito e incappo nella pubblicazione della "GUIDA PER IL PAZIENTE CHE SI RICOVERA IN OSPEDALE" che deve essere implementata da tutta Regione Sicilia.

    Una bella idea se non fosse che la presentazione dei servizi è stata affidata a un comitato di bioetica, ora la presentazione di un servizio costoso come la sanità richiede un esperto di Marketing un buon uomo sai pure un prof. dot ec.. che si occupa di etica, non ce la fa a negare che la sanità naviga in cattive acque e quindi ne esce un testo che è solo un pasticcio siciliano...

  • Un app gratuita, uscita a ottobre 2013, scaricabile da amazon e da tutti gli store, una pratica agenda dedicata alla pianificazione dei turni, da portare sempre con se.

    Davanti alla domanda cosa fai il? Puoi fare un cambio turno? Faresti un doppio turno? La solita risposta, ci devo guardare...Adesso la risposta è immediata, un attimo che guardo il cellulare, semplice ed immediato anche se la risposta potrebbe non piacere...

  • Nella newsletter IPASVI oggi hanno riportato uno studio dell'RCN sulle condizioni lavorative del personale sanitario, l'UK è spesso considerata un mito nell'immaginario dell'infermiere italiano ma il report ne fa una foto sbiadita.

    Oltre il 50% degli infermieri sono stressati e riferiscono un Burnout e 4 su 5 vanno al lavoro in precarie condizioni fisiche... e in Italia? A piè di pagina nel sito c'è il sondaggio... Ma a chi non è mai capitato di andare a lavorare ammalato...

  • Nel 2002 nasceva il supplemento dell'infermiere chiamato "I QUADERNI" delle monografie o volumetti specialistici che erano di supporto al quotidiano della nostra professione.

    Il primo fascicoletto parlava dei farmaci, forse non avevano già deciso ma si erano resi conto che sulla nostra professione ce n'era da scrivere e di piccole monografie ne fecero 27, e la pubblicazione prese il nome di " quaderni dell'infermiere".

    Mi piacevano quegli inserti specialistici ben fatti chiari che ti trasportavano in modo dettagliato argomenti che non conoscevi, comunque, li ho radunati in un unico file per chi desiderasse averli archiviati...

  • Di recente è stato presentato il IX rapporto sanità dell'università Tor Vergata, nella sintesi ha colpito molto la cifra di 28.000 infermieri in esubero.

    Una sanità con un esubero è una grande notizia, il nostro stato cerca soldi ed ecco la notizia infermieri in esubero che spreco e tantissimi, tutti questi infermieri che sono... degli  imboscati?

    Guardando fra le righe c'è un problema la complessità della sanità un monolito di argilla che tutti vogliono modellare... 

  • Mi sono registrato sul sito di Age.na.s al servizio myECM che consente di vedere online la situazione crediti ECM e di avere un punto di riferimento se il corso ECM effettuato è stato caricato correttamente.

    La possibilità per i professionisti di registrarsi e di consultare direttamente la situazione crediti è un idea fantastica, il processo di registrazione ha delle lacune che o forse sono io che non capisco, i passaggi sono comunque semplici...

  • Nel giornale online Nurse24.it, il 21 Agosto presentava le statistiche di un intervista online a 1000 infermieri, i risultati prima del 2010 erano inimmaginabili e riportano che un 20% non ha mai lavorato e che il 60% ha lavorato solo per 6 mesi.

    Malgrado un sondaggio semplice mostri che un 80% dei neolaureati ha problemi di lavoro, si attendono i prossimi 20.000 studenti...

  • Giugno e Luglio caldi, le proteste degli infermieri dal nord al sud hanno un comune denominatore i tagli di personale, i risparmi che causano disservizi e l'indisponibilità da parte degli infermieri di diritti elementari.

    Ferie, straordinari, permessi un orario di 36 ore, un turno stabile e chiaro per almeno un mese, dirtti normali per gli altri lavoratori, sono diventati diritti eccezionali per gli infermieri e vedono l'intervento sempre più frequente dei sindacati, Nursind e Nursingup in prima fila fra le news del web, ma anche i sindacati confederati sono in azione.

    Sfogliando su internet ho trovato tantissime news forse ho tralasciato il tuo ospedale o forse no...

  • A piè di pagina ci sono 3 semplici sondaggi che hanno da poco superato le 200 risposte.

    Quante le ore di ferie del 2012 al 31 maggio? Formazione ECM al 2013 conseguirai i 150 crediti, lo stipendio...

  • Ho acquistato il libro "i test dei concorsi per infermiere" edito da Alpha Test, un libro massiccio, corposo e sfogliandolo l'ho trovato interessante da subito e quindi non ho resistito.

    Per un vecchietto come me che non fa concorsi da 1/4 di secolo mi ha colpito per la parte introduttiva dove spiega da cos'è un bando di concorso, i documenti, il test e tutte quelle piccole cose che sono utili per arrivare preparati al concorso. La versione che ho preso è con CD che ho installato con pochi click...

  • Era il luglio 2005 quando ufficialmente iniziava l'avventura ed era online il www.infermieriattivi.it e da subito è stata forte la presenza del forum.

    La voglia di allora di raccontare il bello della nostra professione c'è ancora e non è sciamata malgrado gli avvenimenti e la situazione attuale. Il sito è cresciuto e il forum anche ma in quale direzione?...

  • Le forbici sono uno strumento importante per l'infermiere di reparto, devono essere resistenti, disinfettabili ma soprattutto sicure per il nostro assistito, quindi punte smusse.

    Ci sono diverse scelte di materiale e di forma un sito ben fornito è doctorshop..

  • Parte oggi un’interessante iniziativa promossa da Sanitanova rivolta a tutti gli infermieri.
    Un breve sondaggio sulla valutazione della qualità dei percorsi formativi ECM FAD offerta dai provider accreditati al termine del quale sarà inviato un codice per un corso FAD gratuito da 9 crediti ECM, ma solo ai primi 250!
    Alla chiusura del sondaggio, ai primi 250 rispondenti sarà inviata una comunicazione all’email indicata all’interno del questionario con il codice per svolgere gratuitamente un corso FAD ECM sulla piattaforma di Obiettivo Infermiere.
    Ringrazio Sanitanova per aver scelto Infermieri Attivi come rifermento per coinvolgere gli infermieri, Vi riporto di seguito il comunicato stampa ufficiale e le istruzioni per svolgere il sondaggio.

  • Leggo su firenzepost che dei colleghi sono venuti a contatto con un paziente affetto da Nuova SARS, il caso di importazione è stato identificato subito ma nel frattempo è venuto a contatto con altri operatori e familiari.

    Nel dubbio le persone in osservazione sono arrivate a 40. La nuova SARS è un coronavirus di questi alcuni causano dei raffreddori altri arrivano a fare la polmonite atipica SARS.

  • Non è successo in Italia.

    Un infermiera (questa è la traduzione di google) si è fatta fotografare con una salma e ha messo le foto sul suo profilo facebook, all'insaputa dei familiari che si sono trovati il parente taggato.

    E come dice il detto, se l'intelligenza umana ha dei limiti difficili da superare, l'ignoranza è infinita...