Up

Delirium: diagnosi, prevenzione e trattamento

Delirium: diagnosi, prevenzione e trattamento
Date:
15 Maggio 2014
Downloads:
222 x

 

Tratto dall'introduzione della linea guida:

Il delirium (definito anche “stato confusionale acuto”) è una sindrome clinica caratterizzata da alterazioni dello stato di coscienza, delle funzioni cognitive o della percezione. Ha esordio acuto (uno o due giorni) e decorso fluttuante. È una condizione grave, a volte con esito avverso, che riguarda il 20-30% dei ricoverati nei reparti ospedalieri ordinari, il 20% dei ricoverati nelle lungo degenze e tra il 10 e il 50% dei pazienti trattati chirurgicamente.

I soggetti anziani, quelli affetti da demenza, quelli con gravi patologie e quanti vengono ricoverati per fratture dell’anca, sono particolarmente a rischio di sviluppare un delirium.
Di solito le situazioni di delirium sono scarsamente rilevate e poco registrate nella documentazione clinica.

(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({});

Il delirium può essere già presente all’ingresso in ospedale o può svilupparsi nel corso del ricovero. Può essere ipoattivo o iperattivo, o avere contemporaneamente entrambi gli aspetti (forme miste). I pazienti con forma iperattiva sono irrequieti, agitati o anche aggressivi. I pazienti con quella ipoattiva appaiono sonnolenti e troppo tranquilli. Le forme di delirium ipoattivo e quelle miste sono di diagnosi più difficile. Può essere anche difficile distinguerlo dalla demenza e non è raro che le due condizioni siano contemporanee: in questa incertezza diagnostica, la prima da trattare è il delirium perché può avere conseguenze rilevanti.

Nei pazienti ricoverati può essere ragione di:
• degenza prolungata;
• evoluzione in demenza;
• complicanze, come cadute e ulcere da decubito;
• trasferimento in struttura protetta;
• exitus.

Questa linea guida indica i metodi per la prevenzione, l’identificazione, la diagnosi e il trattamento del delirium in soggetti adulti in situazione di ricovero in ospedale o in residenza protetta. Non riguarda il delirium nei pazienti terminali, nei casi d’intossicazione e nelle crisi da astinenza.

 

 

License Agreement

Questa risorsa è esterna al sito ed è stata messa online su server esterni a www.infermieriattivi.it, in ogni momento e senza preavviso il download potrebbe non funzionare per rimozione del file o del link di destinazione.

Scaricando il documento accetti che tutti i diritti sono riservati ai rispettivi proprietari citati nel documento scaricato.

 

I agree to the terms listed above
 
 
Powered by Phoca Download