Sopra

2016 Indirizzi per la presa in carico della cronicità e della fragilità in Regione Lombardia

2016 Indirizzi per la presa in carico della cronicità e della fragilità in Regione Lombardia
Dimensione file:
4.91 MB
Data:
04 Gennaio 2016
Numero download:
700 x

BUR Lombardia Serie Ordinaria n. 1 - Lunedì 04 gennaio 2016

 

Indirizzi per la presa in carico della cronicità e della fragilità in Regione Lombardia

2016-2018

Sommario

PREMESSA EXECUTIVE SUMMARY

1. PERCHÉ FORNIRE INDIRIZZI PER LA CRONICITÀ?

1.1. Cronicità: un fenomeno emergente

1.2. Il percorso regionale e i principi guida

1.3. Struttura generale del documento

2. OBIETTIVI STRATEGICI

3. MODELLI DI INTERVENTO PER AFFRONTARE LA CRONICITÀ

3.1. Cosa intendiamo per “cronicità” e “fragilità”?

3.2. Modelli organizzativi per la gestione del paziente cronico

3.3. Il modello strategico lombardo e il ‘Poligono della cronicità’

4. EVOLUZIONE DELLA CRONICITÀ IN LOMBARDIA

4.1. Scenario epidemiologico attuale della cronicità

4.1.1. Analisi della BDA

4.2. Dinamica di esordio e sviluppo delle malattie croniche

4.3. Analisi della dinamica 2005-2013 delle malattie croniche in Lombardia

4.3.1. Frequenza delle malattie croniche.

4.3.2. Tipologia delle malattie croniche.

4.3.3. Evoluzione clinica delle malattie croniche

4.3.4. Costi 4.4. Gli scenari futuri

4.5. Impatto Sociosanitario delle Malattie Croniche

4.6 Ricadute economiche della cronicità: spesa sanitaria, sociosanitaria, sociale e per le famiglie

5. PROMOZIONE DELLA SALUTE E PREVENZIONE

5.1. I fattori di rischio

5.2. Strategie di prevenzione e diagnosi precoce

6. LA RETE D’OFFERTA PER LA CRONICITÀ

6.1. Introduzione

6.2. Cure primarie

6.3. Specialistica ambulatoriale

6.4. L’offerta ospedaliera

6.5. Cure subacute

6.6. L’offerta sociosanitaria

6.6.1. Lo sviluppo dei servizi sociosanitari

7. NUOVI MODELLI DI CURA PER LA CRONICITÀ

7.1. Introduzione

7.2. Piano Assistenziale Individuale (PAI) ed Elenco Prestazioni Attese (EPA)

7.3. Contact Center: un centro di assistenza e servizi

7.4. Le Cooperative dei MMG

7.5. Presidi Ospedalieri Territoriali (POT) e Presidi Socio-Sanitari Territoriali (PreSST)

7.6. Percorsi ospedalieri per la cronicità

7.7. RSA aperta

8. MODALITÀ DI REMUNERAZIONE

8.1. Metodologia CReG

8.2. Ambiti di applicazione

9. INTERVENTI DI SEMPLIFICAZIONE PER IL PAZIENTE

10. IL RUOLO DELL’ASSOCIAZIONISMO

11. LE RISORSE UMANE

11.1. Fabbisogni Professionali

11.2. Bisogni Formativi

11.2.1. L’evoluzione del sistema: dall’intervento, al bisogno, alla predizione dei bisogni dei cronici

12. FLUSSI E SISTEMA INFORMATIVO PER LA CRONICITÀ

12.1. SISS: evoluzione verso il territorio con attenzione alla cronicità

12.2. Evoluzione della BDA (Banca Dati Assistiti)

13. RICERCA E INNOVAZIONE TECNOLOGICA

13.1. Considerazioni preliminari

13.2. Priorità per la ricerca

13.3. Modelli innovativi di ricerca

14. COMUNICAZIONE

14.1. Patologie croniche e comunicazione

14.2. Azioni di comunicazione sanitaria

14.3. Azioni di comunicazione per la salute

15. INDIRIZZI PER L’IMPLEMENTAZIONE E IL MONITORAGGIO

16. LE RISORSE FINANZIARIE

17. BIBLIOGRAFIA APPENDICE

1. Modelli Organizzativi per la Gestione del Paziente Cronico

APPENDICE 2. Alcune esperienze di presa in carico integrata

 

 

Accordo di licenza

Questa risorsa è esterna al sito ed è stata messa online su server esterni a www.infermieriattivi.it, in ogni momento e senza preavviso il download potrebbe non funzionare per rimozione del file o del link di destinazione.

Scaricando il documento accetti che tutti i diritti sono riservati ai rispettivi proprietari citati nel documento scaricato.

 

Accetto la licenza
 
 
Powered by Phoca Download