Era il luglio 2005 quando ufficialmente iniziava l'avventura ed era online il www.infermieriattivi.it e da subito è stata forte la presenza del forum.

La voglia di allora di raccontare il bello della nostra professione c'è ancora e non è sciamata malgrado gli avvenimenti e la situazione attuale. Il sito è cresciuto e il forum anche ma in quale direzione?...

Non lo so.

Ma ci sono tanti colleghi che sono iscritti nel forum ed attivi dal 2005 che si confrontano e si scontrano su temi importanti, a volte si chiariscono a volte no, ed il risultato sembra un guazzetto dove non si riconosce più nulla, ma il sapore che lascia spesso anticipa la realtà anni.

Nel sito la voglia di raccontare il bello della nostra professione ha preso dei colpi durissimi, il caso Cucchi, Mastrogiovanni, i colleghi che scioperano, che protestano attraverso lo sciopero della fame o muoiono per protesta come Mariarca Terracciano.

La nostra professione sta attraversando un periodo di ristrutturazione delle aziende sanitarie e quindi le proteste i disagi saranno ancora forti, però sono convinto che anche i momenti di crescita professionale saranno forti.

Ieri ovvero circa 20 anni fa per conoscere qualcosa di nuovo leggevi una rivista che arrivava ogni 3-4 mesi e attendevi il congresso nazionale per avere le novità in anteprima e visto un congresso dopo diventavi uno che andava ai congressi ed eri avanti.

Adesso apriamo internet e troviamo almeno 100 pagine sull'argomento che ci interessa e nessuno conosceva, poi se il sito è serio ci permette di chiedere, fare domande e ricevere risposte, conoscere altre persone che hanno i nostri interessi.

Per adesso sono contento, non per gli oltre 1000 visitatori giornalieri, ma per l'interazione, i commenti agli articoli sono un segnale importante io rispondo a tutti, se lo so, ma vedo che i colleghi si rispondono a vicenda, e con facebook basta un click e ci si presenta.

Apprezzo anche i commenti alla mia sgammaticità, dato che non ho mai preteso di aprire un giornale online e non ho tempo di rileggere... anche se a volte potrei evitare di scrivere durante lo smonto notte.

Cosa farà Infermieri-Attivi per i prossimi anni?

Una premessa, per adesso ho fatto un passo indietro, ho rimesso il forum in evidenza, in tutte le pagine del sito, il sito e il forum sono le due facce della medaglia e inieme sono infermieri-Attivi.

Quindi riprenderò la ricerca di contatti per chi vuole avere visibilità sul sito in cambio di opportunità ed offerte per i visitatori e gli iscritti alla mailing-list.

Manterrò e cercherò di favorire l'interazione fra il sito, il forum e i social facebook, twitterlinkedin, G+, inoltre, sarò ancora di più a disposizione di chi vorrà presentare o segnalarmi novità.

 

Questi 8 anni sono volati, grazie a tutti.

 

Franco Ognibene

 

compleanno I-A

 

 

Log in to comment