just quiz infermieri

google play

app store

Dai Blog

​Mi fa piacere vedere che in pochi giorni in tanti avevte dato un ampio consenso all'idea di iniziar...
299882 hits
E' un opzione del blog per messaggi rapidi senza tanti fronzoli. Consente l'inserimento di video o a...
444126 hits
Si possono scrivere tante cose e come si vuole, ogni uno di noi scrive e legge con le proprie capaci...
504580 hits
La storia è scontata la classica storiella all'americana, uno vuole fare il pugile e guarda caso è d...
502457 hits
Bastano due click. Uno sull'icona del social login. Uno sulla matitina nella barra orizzontale. Quin...
504736 hits
Qualche settimana fa leggevo un libro "Formazione Infermieristica - Strategie per una trasformazione...
503986 hits
Il Blog ha le visualizzazioni in chiaro e si vede l'occhiolino con scritto visite.Possibile? Dai il ...
315781 hits
​Ciao a tutti!!! Mi chiamo Mafrica Alessandra e mi sono laureata in infermieristica nell'Ottobre 201...
500900 hits

Le tecnologie informatiche trovano un applicazione sempre più importante in tutti i campi ed anche per l'infermieristica è così.

Cosa ne penseresti di un sistema che ti consente di archiviare le immagini, misurare i progressi e mostrarli ad un consulente che si trova a km di distanza?

 

 

Qualche decennio fa era fantascienza ma oggi si chiama telemedicina ed in pratica è l'utilizzo delle tecnologie informatiche per portare in questo caso, il consulente, vicino al nostro operato.

La telemedicina nelle situazioni più complesse consente di fare interventi di cardiochirurgia, ma riesce ad intervenire anche sulle medicazioni.

Ho trovato questo articolo "Introducing leg ulcer telemedicine into rural general practice" uscito proprio a giugno (LINK) e mostrava il rapporto costi benefici dell'uso della telemedicina.

Io immagino che spostarsi sul territorio e avere difronte un paziente che si vede per la prima volta e si devono reperire delle informazioni con un intervista approssimativa generi un momento di incertezza sul proprio operato.

Però, un software che ti consente di salvare l'immagine o il video e inviarla ad un collega o al consulente esperto che da un parere confrontando l'immagine attuale con quelle dell'evoluzione della lesione è un evoluzione della tecnologia infermieristica che trova dei limiti solo nella nostra fantasia.

In realtà i limiti li conosciamo sono i costi e il non fare nulla di più di quello per cui siamo pagati.

Il sito del software è al link http://lutm.com/ e mostra un programma non particolarmente complicato con il video dimostrativo http://lutm.com/video/LUTM_1.html, a prima vista non è un software aziendale che abbia dei brevetti particolari e forse un informatico potrebbe realizzarlo.

Un software di telemedicina per le medicazioni non avrebbe dei problemi nei costi di realizzazione ma nell'utilizzo, organizzarsi per avere un lavoro dove chi si sposta sul territorio non è solo ma ha un punto base dove qualcuno è presente per lui e può fare da consulente o contattarlo nell'immediato.

La nostra professione sta cambiando e oggi saranno piccoli spot, domani chissà...

 

 

 

 

 

Offerte lavoro

  • 1

Dal Blog

Ciao a tutti!Sono una collega salentina e sto cercando di organizzare un PULLMAN per TREVI...
non stupisce.Alla fine sembra solo essere una lotta intestina ma c'è altro?Il gruppo degli...