Dai Blog

E' un sistema di commenti degli articoli, esterno al sito web.Molto più apprezzato dei commenti sul ...
344503 hits
Stefano Accorsi e Matilda de Angelis sono stati bravissimi in quello che direi, per adesso, il migli...
720240 hits
Il Blog ha le visualizzazioni in chiaro e si vede l'occhiolino con scritto visite.Possibile? Dai il ...
546073 hits
​Dipende solo dal tuo progetto e da chi ci metti al centro, se la tua persona o le tue idee.Scr...
709011 hits
Il film potrebbe essere riassunto come una serata a cena con amici e prospettarsi una noia pazz...
724448 hits
Il terzo episodio della serie Divergent è molto ben fatto e ci porta fuori dalla città, ma se già ne...
721094 hits
​Nasce online il primo servizio per promuovere gli infermieri e metterli in contatto diretto con i p...
608660 hits
​Ciao a tutti, posso chiedervi, se ne avete voglia, di compilare il mio questionario di tesi? G...
45805 hits

just quiz infermieri

google play

app store

I primi anni di inserimento nella professione infermieristica sono i più delicati: sono quelli in cui formiamo la nostra identità di ruolo e quelli di maggiore instabilità lavorativa.

IL progetto ICARO’s (Improving Conditions of Adjustment in Registered nurse Organizational socialization) sull’inserimento lavorativo si realizza attraverso la compilazione online di un questionario, puoi partecipare alla survey te ne saremo grati...

Le caratteristiche individuali, dei gruppi di lavoro e degli ambienti organizzativi che incontriamo sono determinanti per l’efficacia del processo di inserimento e questo spesso incide sull’intenzione di turnover dei nuovi colleghi.

Se l’esito del processo di inserimento non è positivo si determinano costi tangibili (costi di selezione e reclutamento ad esempio) e intangibili, come la vanificazione degli sforzi di affiancamento e l’instabilità dei gruppi di lavoro, che in ultima riducono la possibilità di erogare assistenza infermieristica di qualità ai cittadini.

In tempi di crisi, come quelli che stiamo vivendo, non possiamo permetterci di sostenere questi costi ed è un dovere civile e professionale individuare strategie per ridurre l’instabilità organizzativa.

Il progetto ICARO’s si concentra sul processo di inserimento lavorativo dell’infermiere nei primi 5 anni di professione o dopo un cambiamento lavorativo e vuole identificare strategie di efficacia per ridurre il turnover in questo periodo della vita professionale e, in definitiva, per un “prendersi cura” organizzativo dei nuovi colleghi infermieri.

 

Per partecipare al progetto puoi accedere a questa pagina: http://www.researchcenter.altervista.org/

 

Ti ringraziamo fin d’ora per il tuo contributo al progetto, sia con la tua diretta partecipazione che con la diffusione che vorrai darne nel tuo ambiente di lavoro.

 

Grazie!

Marco Tomietto