Non ci volevo credere quando una mia collega mi ha detto... Franco ho la PEC che non va, non riesco a mandare la mail mi da risposta negativa.

Ci guardiamo e con sorpresa la mail PEC con allegata la domanda è stata rifiutata è comparso l'avviso di mancata consegna, una breve lettura ed il motivo è scritto nel messaggio.

 

Forse è un inconveniente temporaneo e quindi scrivo una PEC alla casella mail del Policlinico Umberto I (protocolloumberto1roma@legalmail.it).

Niente di incredibile e gli scrivo "Contatto per verifica funzionalità mail" e clicco invio

Ora la PEC è il primo esempio di un sistema burocratico che ha preso piede.

Ricevo una risposta mail dal mio server ARUBA che dice "ACCETTAZIONE: Contatto per verifica funzionalità mail domenica 12 giugno 2016 - 15:49"

Questa prima mail di risposta è il messaggio che il mio gestore dice, bene fino a quì tutto OK, adesso contatta la PEC del destinatario.

Il destinatario l'Umberto I risponde, AVVISO DI MANCATA CONSEGNA: Contatto per verifica funzionalità mail domenica 12 giugno 2016 - 15:49

Quindi la mia PEC non è andata a buon fine, ovvero è un disastro.

 

Adesso ricevo la terza mail da parte del server che gestisce la PEC e mi risponde così:

ACCETTAZIONE: I: AVVISO DI MANCATA CONSEGNA: Contatto per verifica funzionalità mail domenica 12 giugno 2016 - 15:58

Attenzione questa terza mail può causare confusione guardate chi è che scrive, è il mio server aruba che mi risponde di aver preso nota della mancata consegna.

Da: posta-certificata@pec.aruba.it
A: franco.ognibene@pec.enpapi.it

Oggi una domanda con la PEC non è inviabile.

Il motivo è nel messaggio:

Avviso di mancata consegna

Il giorno 12/06/2016 alle ore 15:49:38 (+0200) nel messaggio "Contatto per verifica funzionalità mail" proveniente da "franco.ognibene@pec.enpapi.it" e destinato all'utente "protocolloumberto1roma@legalmail.it" è stato rilevato un errore 5.2.2 - InfoCert S.p.A. - casella piena.
Il messaggio è stato rifiutato dal sistema.

Identificativo messaggio: opec281.20160612154936.02857.09.1.67@pec.aruba.it

 

Hanno la casella piena?

Non ho capito, il limite degli allegati è solo 30MB, eppure la casella è piena.

Ma proviamo a guardare la casella PEC offerta da legalmail, offre tagli fino a 15GB (LINK) che ovviamente è ottima per un uso aziendale ordinario ma è insufficente davanti alla possibilità dell'invio giornaliero di migliaia di domande e quindi si dovrebbe avere una casella mail da centinaia di GB.

Se la mail PEC resta nel limbo, anzi nel cloud ARUBA e sarà consegnata domani o appena disponibile lo spazio lo scopriremo quando gli informatici torneranno in servizio, anche se potrebbero volerci giorni per vedere una risposta dato che davanti ad una risposta negativa si invia nuovamente e al policlinico, ci scommetto, vedranno la stessa domanda inviata decine di volte.

Speriamo il problema si risolva prima possibile e che compaia la dicitura CONSEGNA:

 

 

 

Log in to comment