ipasvi anconaIl collegio IPASVI di Ancona conta 3825 iscritti e va al rinnovo delle cariche del consiglio in prima convocazione dal 10 al 12 ed in seconda convocazione nelle date 16-17-18 gennaio 2015 (per gli orari precisi LINK al collegio).

Il giorno della votazione chi votare?... Si possono votare fino a 15 +4 nominativi, ma come conoscere chi votare?... La novità, le elezioni di Ancona hanno due schieramenti ufficiali sostenuti e promossi dal web...

 

 

Durante le elezioni per il rinnovo qualsiasi infermiere iscritto può dare comunicazione al proprio collegio che si rende disponibile e il nominativo viene messo nella sede delle votazioni.

Questa è la promozione e la visibilità che il collegio è tenuto a dare ad eccezione per i nominativi degli uscenti i cui nominativi sono nelle comunicazioni ufficiali e questo è un obbligo dettato dalle procedure ed è a norma di legge, lo fanno tutti i collegi.

In seconda convocazione il numero degli infermieri necessari a legittimare il consiglio votato diminuisce al 10%.

Due gruppi si propongono sostenuti dai siti web http://www.nursetimes.org/ e http://thedailynurse.eu/

Due siti due politiche diverse per il web.

ThedailyNurse nasce alla fine del 2013 fa divulgazione infermieristica ed un intensa attività di analisi degli eventi di politica infermieristica, punto di riferimento Claudio Torbinio.

Nurse Times è nasce nel 2014 dal gruppo infermiere professionista della salute per fare divulgazione infermieristica e promuovere l'informazione per il rinnovo dei collegi IPASVI, punto di riferimento Giuseppe Papagni.

Le votazioni di Ancona sono le prime dove due schieramenti hanno portato la propria visibilità nel web a cura di due siti web diversi.

ThedailyNurse

Ha presentato tutto lo staff di consiglieri nuovi e uscenti che si sono candidati leggendo uno degli ultimi video articoli dal titolo La Casa degli Infermieri – Ancona, si può poi notare nella colonna a destra tutti gli articoli, presentati gradualmente da inizio dicembre dove i candidati si presentano.

Oppure attraverso la pagina facebook TheDailyNurse (LINK) 

NurseTimes

Propone un intervista IPASVI ANCONA. INTERVISTA AD ANNAMARIA FRASCATI CANDIDATA NELLA LISTA “INSIEME PER RICOMINCIARE” dove presenta il gruppo di candidati nuovi e uscenti.

I candidati godono anche del sostegno del gruppo Infermiere professionista della salute che nelle passate votazioni di altri collegi ha visto entrambi i gruppi schierati presentarsi.

 

I colleghi di Ancona vedono due gruppi schierati dal web e questo è un vantaggio in quanto a trasparenza dato che cercando si possono trovare tante informazioni utili per conoscere i candidati in modo approfondito.

L'impegno le forze in campo sono molto diverse, NuseTimes ha alle spalle un gruppo con oltre 30.000 iscritti e dall'altra TheDailyNurse ha una campagna mediatica professionale iniziata anzi tempo.

Il giorno della votazione si decide si possono votare fino a 15 nominativi per i consiglieri e fino a 4 nominativi per il collegio dei revisori.

Si possono scegliere i candidati dalle liste ma ovvio che è meglio mettere tutti i nominativi della stessa lista anche se nella sede della votazione potrebbero essere presenti altri nominativi freelance, dato che tutti gli iscritti al collegio hanno diritto a proporsi come candidati.

 

Ricordo e riporto dalla pagina del sito di Ancona:

Le elezioni si svolgeranno in seconda convocazione presso la sede del Collegio IPASVI di Ancona, Via Ruggeri n. 3/N, nelle seguenti date:
- Venerdì ...................16/01/2015 dalle ore 16.00 alle ore 19.00
- Sabato .....................17/01/2015 dalle ore 09.00 alle ore 12.00
- Domenica ................18/01/2015 dalle ore 09.00 alle ore 12.00

1. L’iscritto deve presentarsi alle votazioni munito di un documento di riconoscimento,
2. Nella scheda elettorale possono essere indicati fino a 15 nominativi per il Consiglio Direttivo e fino a 4 nominativi per il Collegio dei Revisori dei Conti,
3. Possono essere eletti tutti gli iscritti all’Albo del Collegio,
4. In caso di omonimie è necessario rendere il voto inequivoco onde evitarne l’annullamento,
5. Per le operazioni di voto non è ammessa la delega,
6. Non sussiste nessuna causa di ineleggibilità o incompatibilità per le elezioni alle cariche ordinistiche,
7. Entro 30 giorni dalla proclamazione dei risultati delle elezioni ogni iscritto all’Albo può proporre ricorso avverso la validità delle operazioni elettorali alla Commissione centrale per gli esercenti le professioni sanitarie (istituita presso il Ministero della Salute), che decide nel termine di 6 mesi (art. 21 DPR 221/1950 – art. 3 comma 4 L. 241/90).

 

 

 

 

 

Accedi per commentare