Web

Il web e l'infermiere iniziative di altri siti o tecnologie informatiche che sono utili alla professione.

noisiamopronti logo articoloIl 4° #noisiamoprontiday uscirà dalle sale dei convegni e si svolgerà nelle piazze o in spazi pubblici, non in un luogo preciso ma in tanti luoghi per unire idealmente tutta l'Italia.

L'11 marzo, domenica in 15 città italiane noisiamopronti unirà idealmente l'Italia con un unico obiettivo la valorizzazione della professione infermieristica.

tesi online infermieriIl lavoro di realizzazione di una tesi è lungo e impegnativo ed il lavoro fatto potrebbe meritare una ricompensa, cosa c'è di male se si viene remunerati?

Proporre la propria tesi online richiede di accettare un contratto decidere un prezzo e poi si può decidere se aspettare o agire. Uno dei siti più importante è tesionline.it.

epidemiologia veterinariaL'epidemiologia è quasi onnipresente nei concorsi per infermieri, incidenza, prevalenza, mortalità, una o due domande ci sono sempre. La materia è studiata durante il corso di laurea infermieristica ma è presto dimenticata perchè non viene utilizzata nel quotidiano infermieristico.

Il sito web quaderni di epidemiologia è dedicato alla divulgazione e all'insegnamento dell'epidemiologia ed è utile un ripasso anche veloce.

I contenitori delle flebo sono storicamente di vetro purissimo, leggo online che nel 2008 il Niguarda di Milano ha aperto un bando per avere solo flebo con contenitori di plastica.

I produttori del vetro hanno protestato in fondo il vetro può essere riciclato, ma è più vantaggioso?

I social sono ambienti web impostati per favorire i contatti, che si possono chiamare anche amici, il fatto è che spesso per avere più attenzione si usa fare presa con le emozioni. Le emozioni non ci consentono di scrivere e rispondere in modo razionale e spesso hanno peso altri nostri disagi quotidiani, li ha percepiti la nostra presidente Mangiacavalli, ed entrando nel gioco ha involontariamente evidenziato delle lacune importanti nella FNC.

Cercando sul Play Store ho scritto IPASVI e ho trovato 4 app dedicate ai collegi che sono Milano, Genova, Frosinone e Catanzaro.

Una scelta tecnologica che adesso è ai primi passi, per adesso nelle apps si ripropongono le stesse cose che sono sul sito e di fatto è un lavoro doppio, ma solo provando e sperimentando si può arrivare a trovare la famosa "quadratura del cerchio".

Il collegio IPASVI di Bologna sta aprendo i propri servizi attraverso il proprio sito web, l'obiettivo è di spostare, virtualmente, il collegio a casa degli infermieri o meglio entrare con i propri servizi negli smartphone.

La prima parte riguarda la registrazione, semplice, i servizi messi a disposizione consentono di gestire molte funzionalià, modifica dati, richiesta PEC, iscrizione ai corsi, un bel lavoro. Analisi di alcuni passaggi per usare al meglio queste funzionalità.