Master

Tesi redatte in un corso di master primo o secondo livello

Comunicato stampa di AISLA che offre 3 borse di studio del valore di 4500 euro per la partecipazione al master dal titolo “master per la presa in carico di persone con gravi disabilità".

Cari colleghi,

per la mia tesi di Master in infermieristica legale e forense ho deciso di valutare il fabbisogno formativo degli infermieri nell’ambito della responsabilità legale infermieristica.

Questo farà parte di un processo più complesso che servirà a pianificare un evento formativo specifico.

La valutazione del coordinatore infermieristico: uno strumento per lo sviluppo professionale” Tesi di Antonella Stella, master 2008

Questo lavoro è nato dal desiderio di voler approfondire un particolare aspetto inerente alla figura del coordinatore infermieristico: la sua valutazione, intesa in senso positivo, come strumento non di controllo ma come strumento di verifica della propria attività...

Si ringrazia obiettivoinfermiere.it

 

Adele Cecchetti 2008-2009 tesi master in Managment e coordinamento delle professioni sanitarie, titolo “Mobbing : cattivi capi, cattivi colleghi”

Ringrazio Adele per la disponibilità alla divulgazione libera della sua tesi e obiettivoinfermiere.it per averci dato un piccolo riconoscimento.

ABSTRACT della tesi di master della dott.sa Bassi Anna Maria

Questa mia ricerca nasce dall’idea che la registrazione delle attività infermieristiche e assistenziali possano apportare concreti miglioramenti all’organizzazione del lavoro e di conseguenza ad una corretta assistenza al paziente portatore di stomia. Inoltre essa parte dalla certezza che se la documentazione non si crea in base al tipo di paziente che verrà assistito, verrà considerata dagli infermieri come un carico di lavoro ulteriore e non come uno strumento per migliorare.

Si ringrazia obiettivoinfermiere.it

Tratto dalla tesi: Le fonti di disciplina del rapporto di lavoro autore Schiroli Carla

PREMESSA

Il DIRITTO DEL LAVORO è la branca del diritto che si occupa di regolamentare e quindi di disciplinare tutte le materie attinenti il rapporto di lavoro, ossia la relazione giuridica intercorrente tra il prestatore d’opera ed il datore di lavoro e che tutela oltre all’interesse economico, anche la libertà, la dignità e la personalità del lavoratore.  segue...

Si ringrazia obiettivoinfermiere.it