Tesi di laurea di Davide, "Valutazione del sistema di documentazione infermieristica informatizzata"

L'introduzione...

Si ringrazia obiettivoinfermiere.it

 

L'evoluzione continua dell'assistenza sanitaria ha portato, negli anni, all'incremento delle strumentazioni e della tecnologia presenti nelle strutture ospedaliere ed all'aumento delle figure professionali che partecipano al processo di cura del malato.

Al giorno d'oggi, i pazienti sono sempre più anziani, presentano situazioni più complesse e i periodi di ricovero sono sempre più brevi. Molti interventi che oggi si effettuano in area domiciliare e territoriale, una volta erano disponibili solo in ambito ospedaliero. L'assistenza sanitaria è diventata quindi più complessa e la comunicazione meno lineare.

Gli infermieri sono messi di fronte a grandi quantità di dati clinici, a piani di assistenza ed all'integrazione tra i vari professionisti. Tutto ciò, unito alla necessità di reperire facilmente le informazioni per motivi di ricerca, al rischio medico legale e alle conoscenze della popolazione, ha contribuito ad aumentare la rilevanza della documentazione infermieristica.

L'unione tra la necessità di avere una documentazione adeguata alle diverse necessità e la versatilità della tecnologia informatica, ha permesso di sviluppare i primi sistemi di  documentazione infermieristica informatizzata.

La cartella infermieristica informatizzata è utilizzata, in diverse forme, da diverse strutture. Anche l'azienda ospedaliero - universitaria Policlinico S. Orsola – Malpighi, ha avviato da diversi anni una sperimentazione per adottarne una.

Sebbene per ora solo alcuni  reparti ne siano dotati, la diffusione del sistema all'interno dell'Azienda è imminente.

Tuttavia si sa ancora poco di che cosa ne pensano gli operatori che utilizzano questo sistema tutti i giorni.. Non è scontato, infatti, un risultato positivo, poiché si deve fare il conto dell'utilizzo dei sistemi informatici da parte degli infermieri. Da qui l'idea di effettuare una valutazione del loro punto di vista.

Mediante un breve questionario, sono stati raccolti dati relativi al personale che  utilizza la cartella informatizzata e a quello che utilizza la cartella tradizionale cartacea.

Dopo una breve parte teorica sull'evoluzione della documentazione e una piccola descrizione della cartella informatizzata, vi sarà una illustrazione del  questionario e sulla metodologia di distribuzione. Si passerà quindi all'illustrazione dei dati raccolti, alla loro elaborazione ed all'interpretazione dei risultati.

 

 

Davide Nipoti

Download della tesi

 

 

 


 

 

 

Pin It