Riporto dal forum la domanda di misturafina

Volevo sapere perchè il potassio va diluito, cioè si sa che è mortale non diluito, ma qualcuno sa il principio fisiopatologico che crea non diluito?

La risposta migliore è di di Dearg-Due...

 

Il potassio somministrato per via parenterale (ev) deve necessariamente essere diluito in quanto una sua troppo veloce somministrazione ne causa l'accumulo extracellulare con conseguente alterazione del'equilibrio idroelettrolitico, poichè la velocità di di escrezione è necessariamente minore.
A livello della trasmissione nervosa, nel caso del cuore, un suo eccesso provoca una depolarizzazione delle cellule del nodo del seno fino a che tutte le cellule conduttrici non sono più eccitabili per conseguente impossibilità alla depolarizzazione con relativo blocco della trasmissione del'impulso elettrico.
In questo caso, a seconda dell'entità dell'iperkaliemia, il quadro clinico va dall'aritmia fino alla fibrillazione ventricolare con arresto cardiaco.