La sanità privata nel Lazio è in crisi.

Vengono cancellati i piccoli ospedali con due righe come fosse un telegramma, eppure è necessario ridurre la spesa, se ho capito qualcosa il privato accreditato fattura quello che eroga o è sbagliato?

Quindi se non fa ricoveri di chirurgia o altro perchè non fattura e la regione non ha spese, eppure li chiude. Qual è il vantaggio?

 

La regione Lazio taglia e riduce i finanziamenti al privato e l'AIOP Lazio ha addirittura fatto una manifestazione in piazza il video su youtube LINK.

Questa crisi fa si che perfino il titolare dell'azienda va in piazza e i dipendenti sono con lui gli infermieri in piazza con il datore di lavoro e non se ne può fare a meno tutti capiamo l'economia di casa propria, pensate se di punto in bianco non arriva uno stipendio cosa succede?

Quindi lo stesso per un azienda sanitaria privata se all'improvviso si vede tagliate le entrate, cosa succede, non ci sono i soldi per gli stipendi e le banche ti tolgono il credito, un disastro.

Il 12 dicembre 2012 poi gli infermieri in sciopero con i sindacati, ma non facciamo notizia, siamo diventati i cattivi un costo da tagliare mentre Monti la BCE sono i buoni che lavorano e si sacrificano per noi.

Non capisco mi hanno ribaltato i valori, proprio come quando c'era la guerra con l'IRAQ le armi chimiche che ancora stanno cercando e le bombe intelligenti, forse siamo in guerra anche adesso e non ce lo hanno detto.

Ma comunque.

Quale vantaggio ha la regione nel tagliare le entrate ad un privato che paga solo sulla base dei DRG, un privato che tanto lavora e tanto prende, penso io.

Ne capisco poco lo so, ma mi sembra che l'unico vantaggio che salta fuori è l'aumento di prestazioni che il pubblico deve erogare.

Quindi la Regione Lazio chiude gli ospedali privati per favorire gli ospedali pubblici che faranno più entrate e un occupazione maggiore.

Ovviamente gli ospedali pubblici sono di proprietà della regione.

La regione Lazio elimina o riduce la sanità privata che è l'unico punto di confronto che offre una concorrenza di mercato offrendo un alternativa alla gente che vuole scegliere, in un settore che diventerà monopolistico.

Ma dopo quando l'ospedale pubblico non avrà termini di confronto, quali motivi avrà l'ASL per ridurre le spese se nessuno potrà fare dei confronti per dire che l'ospedale pubblico è costoso e che se non si modifica l'asset dirigenziale inefficiente, non cambierà nulla.

 

O sbaglio?

 

infermiere

 

 

{fcomment}

Pin It