IL fascicolo sanitario elettronico o FSE è un modo per dire in burocratese cartella infermieristica o comunque tutto ciò che è o sarà collegato alla documentazione sanitaria.

Le linee guida sono state pubblicate nel 2010 e ratificate dalla conferenza stato regioni questo mese.

Leggendo fra le righe viene messo in evidenza che l'infermiere ha un ruolo subalterno ed è necessaria una rilettura da parte dell'IPASVI ...

 

 

La linea guida (LINK) definisce gli standard comuni a livello nazionale, regionale e quindi di ASL insomma fa la linea guida, forse sarà messa in pratica fra 10 anni ma prima o poi arriverà.

Ma cosa arriverà, non so, un computer un ipad o un cellulare da cui il medico o l'infermiere leggeranno le analisi e referti e altro.

La linea guida prevede speriamo degli standard minimi dato che per quanto riguarda l'infermiere e prevista la funzione di scrittura e di lettura.

Lettura dei dati Anagrafici, Amministrativi, Prescrizioni, Consenso.

La funzione di scrittura riguarda i dati clinici e del consenso, pag.24.

La scrittura dei dati clinici rilevati va bene ma sarà poi da chiarire il consenso a che cosa, speriamo ad una tecnica infermieristica.

Manca non è prevista la funzione di scrittura di prescrizione un infermiere non decide nulla per il paziente?

Se le linee guida FSe sono uno standard minimo vabbè forse ci sarà margine per migliorare ma sono da tenere d'occhio.

 

Pin It