Postato da manager il Lunedì, 21 gennaio 2008 ore 09:01

La FAD 2008 si chiama progetto ECCE
Il progetto di formazione a distanza gratis dell'IPASVI e dell'AIFA è attualmente il più grande provider FAD online.
Il progetto ECCE, nell'area InFAD eroga formazione a distanza accreditata ECM
I corsi sono semplici si scarica il materiale online lo si studia e poi  si risponde alle domande riferite ad alcuni casi clinici.
Per acquisire 1 credito si deve rispondere a 4 o 5 domande.
Se non si supera il test nessuna paura dopo 24 ore si può ripetere, nel mentre si possono fare gli altri corsi.
La piattaforma didattica è essenziale e spartana, questo ne consente un rapido utilizzo a tutti.

Il modello di formazione a distanza è essenziale e non consente l'interazione fra discenti e fra discenti e docenti. Questo porta solo a dei vantaggi economici, dato che ci sono meno spese, ma non consente di creare una community di approfondimento e discussione professionale.

Comunque è un progetto enorme che ha richiesto un notevole impegno di risorse e di tempo e va sostenuto quindi iscrivetevi e consigliate agli amici di iscriversi anche perchè altrimenti non possono esserci miglioramenti e upgrade.

Attualmente ci sono 120000 iscritti fra medici e infermieri, forse come infermieri siamo in 90000.
Ma non basta, 2 infermieri su tre non utilizzano questa opportunità forse pensano che sia un impresa da titani dell'informatica usare internet e il progetto ECCE ma non è così, ditegli di iscriversi così almeno ricevono la comunicazione degli aggiornamenti tramite posta.

Perchè utilizzare il progetto ecce?
Per autovalutazione, il progetto utilizza come materiale didattico linee guida e revisioni aggiornate e quindi ci si può confrontare con le proprie capacita e conoscenze.
Per acquisire crediti ecm gratis, non si sa mai se non si arriva a fine anno con la formazione ed i corsi aziendali si può rispettare l'obbligo dei 50 crediti ecm utilizzando la FAD.
Per stimolarli a migliorare, se siamo 300000 infermieri iscritti e gli si chiede di aprire un forum professionale o avere un giorno in cui contattare i docenti (online) forse lo faranno.

Dimenticavo
LINK al progetto ECCE

Log in to comment