santorsolabolognaPubblicato il bando del concorso pubblico, per titoli ed esami, per la copertura di n. 6 posti nel profilo professionale di “Operatore Socio Sanitario – Categoria BS” indetto in forma congiunta tra l’Azienda Ospedaliera di Bologna, l’Azienda USL di Bologna, l’Azienda USL di Imola, l’Istituto Ortopedico Rizzoli, l’Azienda Ospedaliero Universitaria di Ferrara e l’Azienda USL di Ferrara.

 

Il bando è stato pubblicato nel Bollettino Regionale dell'Emilia Romagna questo comporta che solo dalla data di pubblicazione in Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana e per i 30 giorni successivi sarà possibile inviare la domanda, l'invio prima o dopo quel periodo rende nulla la domanda.

 

I 6 posti sono distribuiti uno per azienda ed il BUR riporta:

- n. 1 posto presso l’Azienda Ospedaliero Universitaria di Bologna

- n. 1 posto presso l’Azienda USL di Bologna

- n. 1 posto presso l’Azienda USL di Imola

- n. 1 posto presso l’Istituto Ortopedico Rizzoli

- n. 1 posto presso l’Azienda Ospedaliero Universitaria di Ferrara

- n. 1 posto presso l’Azienda USL di Ferrara

Le ASL indicano un posto a concorso ma quello è il numero per cui le aziende si sono obbligate ad assumere subito. L'importante è essere nella graduatoria.

Comunque, leggendo il bando emerge una cavolata pazzesca, la scelta di un opzione per l'ASL specifica e riporta:

La presente procedura concorsuale permetterà la formulazione di 6 distinte graduatorie (una per l’Azienda Ospedaliero Universitaria di Bologna, una per l’Azienda USL di Bologna, una per l’Azienda USL di Imola, una per l’Istituto Ortopedico Rizzoli, una per l’Azienda Ospedaliero Universitaria di Ferrara e una per l’Azienda USL di Ferrara).

Il candidato, pertanto, all’atto dell’iscrizione al presente concorso dovrà indicare nella domanda di partecipazione, per quale Azienda intenda concorrere.

Si una cavolata, perchè:

non ha senso indire un concorso congiunto, potrebbero farlo semplicemente nello stesso giorno,

non ha senso indire un concorso congiunto, a buon senso scegli l'azienda più grande, poi si blocca per vedere la disponibilità economica e viene chiamato prima il collega che sarebbe arrivato 1000° ma ha scelto un  altra ASL ed è in posizione ottima,

non ha senso indire un concorso congiunto, se poi può capitare di scegliere un azienda che assume 10 e l'altra ne assume 1000, avere un lavoro diventa come un "gratta e vinci".

I sindacati dovrebbero chiedere chiarimenti sul senso di un concorso unico che da origine a sei distinte graduatorie.

La procedura per l'invio della domanda sarà disponibile dalla data di pubblicazione in GURI dal sito web https://concorsibo.cineca.it, adesso la registrazione non è ancora possibile, l'invio delle domande non è attivo.

Il bando è disponibile nella pagina web del BUR Emilia-Romagna al LINK

Pubblicato in GURI il 10/07/2018 l'invio delle domande termina il 9 agosto. Vedi l'estratto nella sezione OSS oppure la invio agli iscritti della Newsletter OSS concorsi avvisi mobilità

La preparazione del concorso richiede di studiare, dato che un altro concorso congiunto sarà realizzato fra anni e non si può arrivare impreparati, lo studio passa da due aspetti i quiz, e la prova orale.

Per preparare i quiz ci sono diversi articoli dettagliati (LINK) ma essenzialmente serve un volume aggiornato (LINK Amazon) perché le normative cambiano. Ricordati di fare un esercizio costante e progressivo con i quiz e lo studio è il modo migliore per prepararsi.

 

 

Pin It
Accedi per commentare