master online infermieri

gazzetta ufficiale2Pubblicato nel bur n. 17 del 15 febbraio 2019 l'estratto della comunicazione per l'invio della domanda che deve avvenire entro e non oltre il 18 marzo.

 

Il BUR Veneto riporta:

IPAB CASA DI RIPOSO "VILLA BELVEDERE", CROCETTA DEL MONTELLO (TREVISO)

Bando di concorso pubblico per titoli ed esami per la copertura di n. 1 posto di Operatore Socio Sanitario a tempo pieno/parziale e indeterminato categoria "B" posizione economica "01" Area Assistenziale e Sanitaria - CCNL Regioni e Autonomie Locali.

Titolo di studio richiesto: attestato di qualifica professionale di Operatore Socio Sanitario.

Termine di presentazione delle domande: 18 marzo 2019 ore 12.00.

Il testo integrale del bando è consultabile nel sito della casa di riposo Villa Belvedere "Albo on line/Concorsi dell'Ente" al seguente indirizzo: www.cdrvillabelvedere.org .

Per informazioni chiamare l'ufficio segreteria dell'ente al nr. 0423 86289 oppure scrivere all'indirizzo
amministrazione@cdrvillabelvedere.org.

 

Il bando è scarricabile dal link diretto.

 

La domanda deve essere presentata mediante una delle seguenti modalità:

 direttamente alla Segreteria dell’Ente, che è aperta tutte le mattine dal lunedì al sabato dalle 9.00 alle 12.00 e il mercoledì pomeriggio dalle 15.00 alle 18.00, quindi in questo caso si considera prodotta in tempo utile se consegnata entro e non oltre le ore 12.00 del giorno di scadenza;

 con lettera Raccomandata A.R., si considera prodotta in tempo utile se spedita entro il termine di scadenza suindicato. A tal fine fa fede il timbro a data dell’Ufficio postale accettante, ma dovrà comunque pervenire all’Ente entro 5 giorni dalla predetta data di scadenza;

 mediante corriere: in tal caso la domanda deve pervenire all’Ente entro il termine fissato dal bando;

 Trasmessa alla casella di posta elettronica certificata (PEC) della Casa di Riposo Villa Belvedere: cdrvillabelvedere@pec.it – dalla propria personale casella di PEC entro il termine di scadenza suindicato. La validità della trasmissione e ricezione del messaggio di posta elettronica certificata è attestata rispettivamente dalla ricevuta di accettazione e dalla ricevuta di avvenuta consegna, dato che la trasmissione per posta certificata è equivalente alla notificazione per mezzo della posta. Se il candidato dispone di firma elettronica qualificata, firma digitale, carta d’identità elettronica o carta nazionale dei servizi (ai sensi del d.lgs. 82/2005 Codice dell’Amministrazione Digitale) la firma digitale integra anche il requisito della sottoscrizione autografa. Se il candidato non dispone della firma digitale come sopra definita, la domanda di partecipazione dovrà risultare sottoscritta (firmata in calce) e corredata da documento d’identità in corso di validità, a pena di esclusione.

Accedi per commentare