La prima schermata una volta fatta la registrazione

La domanda per partecipare al concorso per infermieri di Ferrara può essere effettuata solo online, la piattaforma è realizzata da Selex srl e ha una grafica ben  chiara.

Questa piattaforma presenta dei passaggi che sono veramente semplici, ma è necessario ricordarsi che le fasi sono due.

La prima è la creazione dell'account e la seconda è l'invio della domanda.

La creazione dell'account richiede di avere una mail valida e ben funzionante o una mail PEC che sia in grado di ricevere le mail di posta ordinaria.

Cosa vuol dire avere una mail valida e ben funzionante?

Le mail hanno tre funzioni di base con i messaggi, ricevono, spediscono e archiviano. La mail gratuita ha uno spazio limitato, quando scarichi la mail dal cellulare devi aver configurato che le mail cancellate dal cellulare siano cancellate anche nel server, altrimenti lo spazio che ti è riservato viene occupato tutto e la mail smette di funzionare. Lo stesso principio c'è con la mail PEC, che spesso hanno uno spazio ben definito.

Fare una registrazione del proprio account con una mail bloccata vuol dire non ricevere il link di attivazione e quindi non si può procedere.

 

 

 

La mail PEC può ricevere la posta ordinaria?

Si, se controlli nelle impostazioni la mail PEC può inviare e ricevere, ma poi diventa piena di messaggi indesiderati e quindi è meglio non attivare quell'opzione.

 

La domanda del concorso va inserita da PC, da mobile il sito è ben visibile ma non è possibile essere sicuri che con le dita non si clicchi la spunta sbagliata.

Le novità del concorso di Ferrara

Quella che mi è piaciuta subito è la possibilità di vedere in home page il numero degli iscritti e la preferenza data,  il dato viene divulgato in tempo reale.

 

domanda concorso infermiere ferrara
Home page domanda concorso infermiere Ferrara 2021

La presenza del numero di domande può essere un elemento di scelta per avere più probabilità di essere chiamati prima.

Il bando è scaricabile con un pulsante in evidenza e creazione dell'account è in prima posizione sotto il pulsante accedi.

Se non hai un account si clicca registrati e la procedura richiede di inserire anche il numero della tua carta d'identità, quindi procurati un documento valido prima di fare la registrazione.

Una volta inseriti i dati, l'unica attenzione è che il formato della data di nascita è all'incontrario, hanno messo prima l'anno, mese, poi il giorno.

Una volta completata si spunta e si riceverà la mail di conferma da Selex srl, con un link da cliccare per attivare l'account.

Quindi accedi con le credenziali che hai scelto.

Adesso vedi la schermata come nell'immagine in alto.

Per iniziare clicca il link  "compilazione domanda" e si apre la prima pagina.

Il primo campo richiede di "Scegliere l'Azienda per cui si inserisce la domanda:" cosa scelgiere?

Chi è di Ferrara sceglierà la sede più vicina a casa.

Chi si sposta da fuori ha il dilemma, l'Università ha la sede prossima alla città che consente di fare giri e passeggiate, spesso è quella con più richieste e si rischia di iniziare a lavorare mesi dopo.

Oppure scegliere l'Azienda USL di Ferrara, offre sedi decentrate, con affitti più bassi e si potrebbe iniziare mesi prima.

Comunque, la domanda, richiede di inserire con una spunta, molte informazioni, semplicissimo, niente certificati di carta recuperati dal comune, la semplicità non cambia che la normativa la considera un autocertificazione e quindi devi prestare la massima attenzione che il dato sia esatto.

Dichiarare volontariamente un dato inesatto o caricare un file falso in atto pubblico uno dei reati più gravi per chi lavora con la pubblica amministrazione.

Questa premessa è interessante perchè nei concorsi dell'Emilia-Romagna con tutti i pregi e le innovazioni che inseriscono continuano imperterriti nell'inserire una specie di clausola, nella prima pagina al punto G c'è scritto:

di possedere idoneità piena e incondizionata alle mansioni inerenti al profilo professionale a concorso;

Il form non richiede nessuna spunta, e quindi non richiede di dichiarare nulla, anche se nel testo finale della domanda compare è una loro scelta di inserire quella dicitura che è illegale, è un termine forte ma rende l'idea, perchè il decidere di essere idoneo non spetta a chi fa la domanda, ma è una decisione che può prendere solo il medico competente.

Altri piccoli errori:

Al punto J riporta scritto collegio, ma oramai tutti dovrebbero sapere che le professioni sanitarie hanno un ordine

NOVITA': adesso la sorpresa

Completata la prima pagina, la domanda è inviata, si riceve la mail di conferma ed è fatta.

Una scelta furba e coraggiosa, in questo modo non può succede come prima che inserisci tutto in più tempi e poi ti dimentichi.

 

 

 

Adesso si compila la sezione curriculare

Chi ha molti anni di servizio avrà un punteggio alto rispetto al neolaureato, ma anche il neolaureato può inserire dei corsi ECM nella sezione formazione. I crediti ECM il neolaureato li può acquisire anche se non sussiste ancora l'obbligo e fanno punteggio nei concorsi.

La sezione curriculare può essere inserita in più tempi, l'importante è cliccare il pulsante "termina inserimento" prima di chiudere la finestra del browser.

I dati inseriti possono essere modificati in ogni momento, ma solo entro il termine del concorso.

Il pdf della domanda potrà essere scaricato solo alla chiusura del periodo di invio.

Se sei curioso di vedere quanto tempo ci hai messo a completare la tua domanda, nel menù a sinistra c'è il link log, che mostra il tuo IP quando hai fatto il login e i messaggi che ti sono stati inviati.

 

Un form per l'invio delle domande ben fatto e veramente semplice.