Indice articoli

 

MODALITÀ DI PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA

• a mezzo del servizio postale.

Le domande si considerano prodotte in tempo utile se spedite a mezzo raccomandata, con avviso di ricevimento, entro il termine indicato. A tal fine fa fede il timbro e la data dell’ufficio postale accettante.

• direttamente, a cura e responsabilità dell’interessato, all’Ufficio Protocollo dell’ASST VAL - Via Stelvio n. 25 - 23100 Sondrio - (dal lunedì al venerdì dalle ore 8:30 alle ore 16:30).

• tramite utilizzo della posta elettronica certificata (PEC) personale del candidato, entro il termine di scadenza del bando, al seguente indirizzo di posta elettronica certificata Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.. La domanda con i relativi allegati deve essere inviata in un unico file formato PDF, unitamente a fotocopia (fronte/retro) di un documento di identità personale in corso di validità. Si precisa che la validità di tale invio, così come stabilito dalla normativa vigente, è subordinata all’utilizzo da parte del candidato di posta elettronica certificata personale.Non sarà, pertanto, ritenuto valido l’invio da casella di posta elettronica semplice/ordinaria, anche se indirizzata all’indirizzo di posta elettronica certificata sopra indicato.

L’Amministrazione declina, fin d’ora, ogni responsabilità per dispersione di comunicazioni dipendenti da inesatte indicazioni del recapito da parte del candidato e/o da mancata oppure tardiva comunicazione del cambiamento di indirizzo indicato nella domanda e/o per eventuali disguidi postali o telegrafici non imputabili all’Amministrazione stessa.

Alla domanda dovrà essere allegata (pena esclusione) ricevuta di versamento dell’importo di Euro 10,00 - non rimborsabile - effettuato, in alternativa: − sul conto corrente postale n. 6213, intestato all’Azienda Socio Sanitaria Territoriale della Valtellina e Alto Lario − sul conto corrente bancario presso la Tesoreria della ASST della Valtellina e dell’Alto Lario - Banca Popolare - Sede di Sondrio - codice IBAN: IT21P0569611000000003321X23.

Nella domanda l’aspirante, sotto la propria responsabilità e consapevole delle sanzioni penali previste dall’art. 76 del d.p.r. 28 dicembre 2000, n. 445 per il caso di dichiarazione mendace e falsità in atti, deve dichiarare:

• la data, il luogo di nascita, la residenza ed il codice fiscale;

• il possesso della cittadinanza italiana, ovvero della cittadinanza di uno degli Stati membri dell’Unione Europea;

• il comune di iscrizione nelle liste elettorali e/o i motivi della non iscrizione o cancellazione dalle liste medesime e/o, per i cittadini di Stati Membri dell’Unione Europea, dichiarazione di godimento dei diritti civili e politici nello Stato di appartenenza;

• le eventuali condanne penali riportate ed i procedimenti penali in corso;

• di essere in possesso del requisito specifico di ammissione;

• i titoli di studio posseduti;

• la posizione nei riguardi degli obblighi militari;

• i servizi prestati presso pubbliche amministrazioni e le cause di risoluzione dei precedenti rapporti di pubblico impiego;

• il domicilio presso il quale deve, ad ogni effetto, essere fatta ogni necessaria comunicazione inerente il presente bando ed il recapito telefonico. In caso di mancata indicazione vale ad ogni effetto la residenza di cui al punto a)

. • di essere titolare di un eventuale certificato di invalidità con percentuale uguale o superiore all’80%, con relativa validità.

Il candidato dovrà allegare alla domanda di partecipazione idonea attestazione.

I candidati sono tenuti tassativamente, pena esclusione dalla procedura, ad utilizzare il modello di istanza di partecipazione allegato al presente bando. La mancata sottoscrizione dell’istanza di partecipazione comporterà l’esclusione dal concorso.

Accedi per commentare