magistrale veronaLa laurea triennale di infermieristica consente l'accesso al biennio della Laurea magistrale in Scienze infermieristiche e ostetriche. L'accesso è subordinato al superamento di una prova di selezione perchè c'è un numero di posti limitati.

La prova del test di ammissione alla Laurea magistrale in Scienze infermieristiche e ostetriche è una delle più impegnative, 80 domande, 1 punto per ogni risposta esatta e -0,25 per ogni risposta sbagliata, mentre 0 per le risposte non date e 100 minuti per completarlo.

La data della prova di ammissione è il punto che definisce quando il tempo per prepararsi non è più illimitato, ma ben definito e le  cose da fare sono tante.

 

Quando hai deciso di iscriverti ad una magistrale di scienze infermieristiche la prova di ammissione sembrava lontanissima, adesso invece il tempo che resta è ben definito.

L'università di Verona ha già pubblicato sul suo sito la data della prova di quest'anno, il 26 ottobre 2018.

Le altre università non tarderanno a pubblicare la loro data definitiva, che alla fine a causa dei vari tempi tecnici non si discosterà di molto da quella dell'università di Verona.

 

Il piano didattico della laurea magistrale prevede:

ATTIVITÀ FORMATIVE DEL PIANO - ANNO DI IMMATRICOLAZIONE: 2018/2019
LE ATTIVITÀ FORMATIVE CHE PRESENTANO IL MEDESIMO ORDINALE (Nº) SONO IN ALTERNATIVA FRA LORO.
TAFANNOCREDITIATTIVITÀANNO ACCADEMICO DI FREQUENZA
1 B Diritto, economia sanitaria e responsabilita' professionale (MED/45 ,SECS-P/07 ,IUS/07 ,IUS/09)  
2 B Epidemiologia, statistica e ricerca (MED/45 ,SECS-S/02 ,MED/42)  
3 B/C Metodi avanzati di assessment, prevenzione e assistenza alla famiglia e alle comunita' (MED/45 ,SPS/08 ,MED/09 ,MED/06)  
4 B/F Metodologia per una pratica basata sulle evidenze di ricerca (MED/45 ,INF/01)  
5 B Metodologie didattiche e tutoriali (M-PED/01 ,MED/45 ,M-PSI/08)  
6 B Teorie delle scienze infermieristiche ed ostetriche (MED/45 ,M-FIL/02 ,MED/47)  
 
7 B Metodologia della ricerca applicata ai contesti sanitari (MED/45 ,M-PED/01)  
8 B Metodologia di analisi dei processi organizzativi (MED/45 ,SPS/09 ,MED/47 ,M-PSI/06)  
9 B Programmazione e gestione di processi organizzativi e formativi (MED/45 ,M-PED/04)  
10 B Valutazione della qualita' e dei risultati della pratica clinica (MED/45 ,BIO/14 ,MED/40 ,MED/18 ,MED/41)  
11 D Attivita' a scelta dello studente (professioni sanitarie) (-)  
12 F Attivita' seminariali (professioni sanitarie) (-)  
13 E/F Inglese scientifico (L-LIN/12)  
14 F Laboratori professionali (secondo anno) (-)  
15 B 30  Stage (MED/45)  
16 E Prova finale (-)  

LINK pagina web

 

Il test della laurea magistrale è suddiviso per tipologie di domande, ad esempio:

Teoria/pratica pertinente all'esercizio delle professioni sanitarie, 32 domande

Cultura generale e ragionamento logico, 18 domande

Regolamentazione dell'esercizio delle professioni sanitarie e legislazione sanitaria, 10 domande

Cultura scientifico-matematica, statistica, informatica e inglese, 20 domande.

Nella parte di teoria e pratica è compresa una parte di ostetricia.

La prova è una delle più impegnative, su Amazon ci sono numerosi libri dedicati alla preparazione, non bisogna solo vedere l'aspetto mnemonico, ma anche quello di preparazione per 100 minuti consecutivi, che alla fine per stanchezza possono portare a ricorrezioni del test di risposte esatte ma dubbie.

La pagina della data della prova 

Pin It
Accedi per commentare