Infermieri idee regalo

 
EmailStampaExport ICS

Come ridurre gli sprechi in sanità

Event

Title:
Come ridurre gli sprechi in sanità
When:
Lun, 16. Aprile 2018, 09:00 h - Mar, 17. Aprile 2018, 18:00 h
Where:
Bologna - Bologna, Bo
Category:
GIMBE

Description

Destinatari:

Professionisti coinvolti nel processo di disinvestimento e riallocazione in sanità finalizzato a ridurre sprechi e inefficienze.

Razionale:

Diversi fattori minano la sostenibilità di tutti i sistemi sanitari: il progressivo invecchiamento delle popolazioni, il costo crescente delle innovazioni, in particolare quelle farmacologiche, e il costante aumento della domanda di servizi e prestazioni da parte di cittadini e pazienti.  Tuttavia, il problema della sostenibilità non è di natura squisitamente finanziaria, perché un’aumentata disponibilità di risorse non permette di risolvere cinque criticità ampiamente documentate nei paesi industrializzati: estrema variabilità nell’utilizzo di servizi e prestazioni sanitarie, effetti avversi dell’eccesso di medicalizzazione, diseguaglianze, incapacità di attuare efficaci strategie di prevenzione, sprechi che si annidano a tutti i livelli: politica, management, aziende sanitarie, professionisti sanitari, pazienti.

In sanità gli sprechi sono generati da attività che consumano risorse senza generare value, definito come il ritorno in termini di salute delle risorse investite. Secondo le stime dell’OCSE, ogni 10 euro spesi in sanità 2 vengono sprecati perché non determinano alcun miglioramento di salute delle popolazioni, a causa di: sovra-utilizzo di interventi sanitari dal basso value, frodi e abusi, acquisti a costi eccessivi, sotto-utilizzo di interventi sanitari dal value elevato, complessità amministrative e inadeguato coordinamento dell’assistenza, in particolare tra ospedale e cure primarie.

Di conseguenza, se è indubbio che la sostenibilità del SSN è condizionata dal livello del finanziamento pubblico, è altrettanto certo una quota rilevante della spesa sanitaria può essere riqualificata tramite l’applicazione della value-based healthcare, attuando un virtuoso processo di disinvestimento che permetta di tagliare gli sprechi “con precisione chirurgica” riallocando le risorse in servizi essenziali e reali innovazioni. In questo processo è determinante sia il ruolo della programmazione sanitaria regionale, sia di aziende e professionisti chiamati ad integrare gli strumenti che favoriscono il trasferimento delle migliori evidenze all’assistenza sanitaria con il fine ultimo di ridurre asimmetrie informative, diseguaglianze e sprechi.

Dal momento che il denaro pubblico oggi può solo finanziare servizi, prestazioni e interventi sanitari efficaci, appropriati e dall’high value, il corso mira a trasferire gli strumenti per attuare il processo di disinvestimento e riallocazione guidato da metodi e princìpi della value-based healthcare.

 

Date: 16-17 aprile 2018 
Orario: 09.00-13.00 / 14.00-18.00
Sede: Royal Hotel Carlton, Via Montebello, 8, Bologna
Responsabile ScientificoNino Cartabellotta
Docenti e Tutor:Nino Cartabellotta
Crediti ECM: 24 per tutte le professioni
Rif. ECM: 878-212213/1
Costo: € 900,00

La pagina web per l'iscrizione al corso LINK

La pagina web del catalogo è al LINK


Venue

Location:
Bologna
City:
Bologna
State:
Bo
Country:
Italy