Postato da manager il Giovedì, 29 gennaio 2009 ore 10:01
La FAD gratis per infermieri il corso SeCure è già un ricordo, il progetto ECCE ha chiuso il 21 novembre e...

FIALS è impegnata da anni a supportare la formazione dei propri iscritti.

Attraverso il sito fials formazione è possibile vedere l'elenco dei corsi di aggiornamento che propongono per i loro iscritti, molti corsi sono gratuiti, pochi chiedono una quota.

Tratto dal vecchi sito:Postato da manager il Lunedì, 16 febbraio 2009 ore 10:02

Corso FAD gratuito di 5 crediti ECM, il corso FAD, edito dalla fondazione Salvatore Maugeri il corso è stato accreditato per 5 crediti ECM, un corso sulla movimentazione manuale dei carichi, tecniche e normative...

Aggiornata news con corsi FAD gratuiti per 200 crediti LINK

Per rispettare i 150 crediti 2011-13 e organizzarsi i crediti ECM LINK

Tratto dal vecchio sito: e postato da manager, 06 aprile 2009

Può un infermiere fare ricerca? Si ma il percorso è lungo e deve essere pianificato, una breve descrizione

Realizzare un questionario per la tesi vuol dire realizzare una tabella di rilevazione dei dati che verrà poi compilata da una persona che potrebbe non capire cosa vuoi ottenere dalla ricerca, nè l'importanza che questa avrà sul lavoro finale.

L'operazione non è semplice e quindi vi propongo alcune considerazioni e poi del materiale che si trova online...

Per prima cosa sono andato nel sito del MIUR il Ministero dell'Università e della Ricerca, ho selezionato il link, offerta formativa e si apre la pagina del cerca università.

Clicco e vado all'area dell'offerta formativa, seleziono triennale a ciclo unico, area sanitaria e clicco, il pulsantino giallo e mi chiede di specificare che laurea voglio fare, scelgo la classe SNT/1 la classe delle lauree delle professioni sanitarie infermieristiche e ostetriche. Vediamo quindi i risultati,..

Come forse non tutti sanno, con l’abrogazione del mansionario avvenuta nel 1999 mediante la Legge n. 42, l’infermiere assume un ruolo nuovo nel processo assistenziale.
Il passaggio da operatore ausiliario della figura medica a professionista sanitario autonomo richiede una maggiore capacita’ di stabilire relazioni di aiuto, prendersi carico della persona nella sua interezza, attuare il processo di assistenza, guidare il personale di supporto attribuendo le mansioni domestico alberghiere e operare secondo linee guida e procedure basate sulle evidenze scientifiche.

L’infermiere diventa cosi’ il professionista sanitario responsabile dell’assistenza infermieristica.