Il concorso di Padova è stato estenuante per l'attesa cosa che purtroppo capita in molti concorsi a questo si aggiunge la sede sfavorevole peggiorata dal punto di vista dell'organizzazione.

Cosa positiva o forse solo nuova il test le domande tutte attinenti alla professione erano 50 per un totale di 45 minuti di tempo.

 

Il Palafabris è una sede pessima per i concorsi per almeno 3 motivi:

1-l'ingresso è piccolo, forse eravamo in 3000 lo vedremo dai dati ufficiali, ma ha consentito di creare 10 varchi per il riconoscimento e quindi l'ingresso si è svolto in circa 3 ore.

2-la climatizzazione fa schifo, in alto era un caldo disumano ovviamente l'organizzazione ha scelto secondo programmazione e ci ha piazzato tutti in alto. Malgrado le migliaia di posti al fresco in basso.

3-il parcheggio, tutti escono da una via con semaforo, quindi o sei fra i primi o ci si mette due ore, salvo che non parcheggi attorno e fai due passi.

concorso padova 2015

 

Forse eravamo in 3000 oggi, non se se rendo l'idea ma pensate a quando vi alzate per andare a far mattina, poi dovete stare per ore, dalle 9 alle 12 circa seduti su di un seggiolino di plastica in attesa.

Nel frattempo avete davanti l'impianto di climatizzazione, spento, e sapete che il caldo c'è e che siete in alto nella posizione più calda perchè qualcuno ha deciso così e in basso migliaia di sedie vuote che hanno alle spalle l'ingresso aperto e arieggiato.

Il caldo, la fame, la sete sono i principali selettori di un concorso, quindi bisogna sempre provvedere, acqua e spuntino sono obbligatori, altrimenti meglio stare a casa.

La prova è stata interessante e nuova, per la prima volta mi è capitato un concorso con 50 domande e 45 minuti di tempo a disposizione e se a qualcuno sembrano tanti, dopo la mattina in attesa al caldo, i minuti volano.

Il quiz forse è l'unica nota positiva ben fatto, ben scritto riportandoci a con casi reali ed esempi concreti, alcune domande nell'immagine sotto.

 

Clicca sull'immagine per ingrandire

Log in to comment