I corsi FAD gratuiti sono un opportunità per tanti infermieri di recuperare il debito dei crediti ECM, sono un opportunità per i provider di erogare un corso a migliaia di persone e farsi conoscere, sono un opportunità per lo sponsor di associare il suo logo ad un evento formativo.

Ho avuto modo di trovare un sito di condivisione di file dove alcuni utenti si sono lanciati a riportare le risposte ed uno ad indicare tutti i corsi FAD, il sito è...

Si tratta di Scribd un sito di condivisione di file che vive riproponendo un servizio a pagamento.

Il sito consente di leggere i file online in questo modo è visibile il banner pubblicitario, se volete scaricare alcuni file sono free altri scaricabili a solo 9 dollari.

Se la pagina non si carica è perchè il sito si appoggia su google docs (mi sembra) e dopo qualche pagina non avete più la banda e la pagina non si carica, basta provare a ricaricarla e forse parte.

Il sito si trova al link http://www.scribd.com gli autori che hanno pubblicato le risposte nel sito sono diversi.

Il primo è stato l'user Michael Hendrix che il 2 dicembre 2012 ha pubblicato le risposte del corso FIMMG ed ha ottenuto olte 6000 letture e se embed sono i frame ad altre pagine web di blog sono 169. (LINK)

Visto il successo l'utente afr1end ha pubblicato dal 3/3/2013 le prime risposte e le ultime le ha inserite ieri, i corsi di cui ha pubblicato le risposte di 8 corsi FAD gratuiti (LINK)

Ultimo utente ma non per questo meno grave è pippopoppo2012 che ha pubblicato i test del corso FAD appropriatezza delle cure (LINK) che in 1 mese ha avuto oltre 700 letture ed è stato inserito in altre 19 pagine web.

Purtroppo la piattaforma Scribd non consente di contattare di mandare un messaggio agli utenti in questione, ma se qualcuno li conosce invitateli a rimuovere le risposte dei corsi FAD.

Per favore.

Forse sono vecchiotto e non so se è un reato di violazione del diritto d'autore, se è un atto che causa un danno patrimoniale ai provider che potrebbe essere dell'ordine di migliaia di euro per ogni provider.

Sono certo che c'è un danno di immagine e si lede chi i corsi FAD li fa sul serio.

Anche se il corso è gratuito ci sono dietro persone che ci lavorano e la pubblicazione delle risposte lede quel lavoro.

Le regole condivise e precise danno una garanzia di qualità per i test che vengono effettuati dai professionisti che si impegnano.

Gli sponsor sono presenti per la serietà delle procedure e dei professionisti.

Ma quale sponsor finanzierebbe un corso ridicolizzato da delle risposte messe online, nessuno e quindi i nickname sopra causano un danno a tutti con il rischio di far sparire la FAD gratuita.

Ma quale datore di lavoro guarderebbe con rispetto un curriculum con dei corsi FAD gratuiti se le risposte sono online, nessuno.

Il danno che causano è enorme ed irrecuperabile, forse illusi da una banbinesca considerazione del liberi tutti nel web o da un meno spirituale voglia di fare qualche euro con le tecnologie di internet.

Se qualcuno li conosce ditegli di togliere quelle risposte al più presto.

 

Le risposte messe online ledono il valore dei corsi FAD gratuiti e l'impegno e l'onore di tutti coloro che li hanno superati onestamente.

 

Un grazie a Nurse24.it (LINK) che ha ripreso la news e spero sia fatto da tutti coloro che vogliono chiedere delle regole a garanzia della formazione a distanza degli infermieri.

 

 

Pin It
Accedi per commentare