master online infermieri

Diventare infermieri

Ieri forse era più semplice si faceva un concorso ed eri assunto, oggi il blocco delle assunzioni ha complicato tutto, idee e suggerimenti per affrontare al meglio i cambiamenti.

master infermiereIl giorno del test di ingresso alla laurea di professioni sanitarie è la conclusione di una preparazione iniziata mesi prima, è un passaggio obbligato per essere ammessi ad infermieristica, ho provato il test a Bologna e ti racconto la mia esperienza perchè tu possa farne tesoro.

Non avevo mai fatto una prova assieme a migliaia di altri ragazzi in un padiglione della fiera.

concorso bologna 2016Il concorso di Bologna per un posto cps infermiere si è tenuto nel 2016 ed ha prodotto una delle graduatorie più grandi d'Italia con 3768 infermieri. I primi telegrammi sono arrivati a fine 2016 e dal gennaio 2017 i nuovi assunti hanno iniziato a lavorare.

Il modello del concorso congiunto ha portato all'assunzione di 2376 infermieri a tempo indeterminato (data 12 marzo 2019) e la graduatoria potrebbe arrivare oltre i 3000 convocati.

studentiLe professioni sanitarie sono fra i corsi di laurea ad accesso programmato, l'iscrizione deve essere effettuata dal 13 luglio al 21 agosto 2018 ore 13.00, successivamente la prova di ammissione si svolgerà il 12 settembre 2018.

Tante le università disponibili, rinomate o meno, quale scegliere è una priorità motivazionale, ma c'è tempo, mentre il tempo per preparasi al test d'ammissione sta scadendo, settembre si avvicina e ci si deve rimboccare le maniche.

quizPreparare lo studio di un concorso richiede di portare avanti in contemporanea lo studio delle 4 prove.
Le prove di un concorso a tempo indeterminato per infermiere sono: la preselezione, la prova scritta, la prova pratica e l'orale.
Ha senso consigliare di prepararsi per un concorso?

gimbe logoLa Fondazione GIMBE ha indetto una sesta edizione del bando per l'erogazione di 30 borse di studio che consentono di accedere all'EBP core curriculum.

Ciascuna borsa di studio ha un valore di € 800,00, destinate a laureati in infermieristica, che non stiano facendo master o altri corsi universitari.