19° Congresso Nazionale ANIMO 2024 a Rimini

Congresso ANIMO

Dall'11 al 12 maggio 2024 a Rimini si terrà il 19° Congresso Nazionale ANIMO, un'occasione importantissima per la crescita formativa e professionale per tutti coloro che si occupano di assistenza infermieristica in Medicina interna.

Il Congresso ANIMO (Associazione Nazionale degli Infermieri di Medicina) si sviluppa insieme all'associazione FADOI (Federazione della Associazioni dei Dirigenti Ospedalieri Internisti) nella più grande opera congressuale costruita in Italia, il Palacongressi di Rimini.

Il programma del congresso

L'inizio del congresso è previsto per sabato 11 maggio a partire dalle 8:30, e l'intero appuntamento si svilupperà nell'arco di due giornate fino a domenica 12 maggio 2024 alle 18:00 circa.

Tra le tematiche trattate, si parlerà nello specifico di:

  • Alterazioni del metabolismo calcio-fosforo
  • Biomarkers
  • Cardioncologia
  • Delirium
  • ECG
  • Farmaci modificatori della risposta biologica: biologici e biosimilari
  • Il malato oncologico in Medicina Interna
  • LES
  • Malattie autoimmuni sistemiche
  • Nutraceutica
  • Obesità e sindrome metabolica
  • Patologie internistiche in gravidanza
  • Qualità in Medicina Interna
  • Reumatismi infiammatori sieronegativi
  • Scompenso cardiaco aspetti clinici e terapeutici
  • Vaccini e Vaccini antinfluenzali
  • Telemedicina.

Maggiori informazioni

Sede del congresso

  • Palacongressi di Rimini
  • Via della Fiera 23
  • 47923 Rimini - Italy

Costi di partecipazione

L'iscrizione all'evento è gratuita per i soci e dà la possibilità di accedere alle sessioni scientifiche e alla cartella congressuale, e di ottenere un attestato di partecipazione.

Per associarsi ad ANIMO, registrati sul sito dal LINK https://animo.fadoi.org/ .

I non soci potranno procedere con l'scrizione a partire dal 18 marzo 2024 e non oltre il 31 marzo 2024 per ottenere uno sconto. Sarà tuttavia possibile iscriversi anche dopo il 31 marzo 2024, ma pagando una tariffa più elevata.

Associazione ANIMO

  • Presidente: Letizia Tesei
  • Vicepresidente: Antonio Vitiello
  • Past President: Gabriella Bordin
  • Tesoriere: Maria Giacinta Manfroni
  • Segretario: Fabio Bertoncini
  • Probiviri: Mariapaola Lince, Annunziata Zuccone, Claudia Gatta, Giovanna Pentella
  • Responsabile attività formative: Marco Casarotto
  • Rapporti con le Istituzioni: Giuditta Zucchi
  • Referente rapporti con le regioni: Claudia Gatta
  • Referenti per il sito web e l'uso dei social: Antonio Vitiello, Stefano Mercandelli, Maria Di Vitantonio
  • Consulenti esperti: Andrea Toccaceli
  • Gruppo Ricerca ANÍMO: Stefania Di Berardino, Ignazia Loburgio, Michela Piasentin, Roberta Rapetti, Stefano Brovarone, Natale
  • Cosentino, Andrea Toccaceli
  • Revisore dei Conti: Caterina Cozzi, Antonio Negro; Rina Cossu
  • Revisore dei Conti Sostituto: Lucia Lucci

Un'occasione per vivere Rimini in un weekend

Prendere parte al Congresso Nazionale può essere un'ottima occasione per cambiare aria e godersi qualche giorno nella splendida città di Rimini.

Nonostante l'evento occuperà gran parte delle giornate, avrai comunque del tempo libero nel tardo pomeriggio, da impiegare con lunghe e piacevoli passeggiate per la città.

Il Palacongressi di Rimini, la sede dell'appuntamento, si trova tra l'altro a pochi minuti a piedi dal centro storico, dove si trovano le principali attrazioni da raggiungere.

La prima a venirti incontro è l'Arco di Augusto, un'antica porta d'ingresso alla città risalente al 27 a.C. Una volta oltrepassato, puoi continuare la tua passeggiata lungo il corso principale che conduce a piazza Tre Martiri.

Su questa piazza i monumenti che puoi ammirare sono:

  • i frammenti dell'antico selciato romano
  • un cippo del '500 che ricorda Giulio Cesare
  • il tempietto di Sant'Antonio, anch'esso del '500
  • la torre dell'orologio.

Lasciata la piazza, proseguendo lungo il corso arriverai a piazza Cavour, dove si trova la fontana della Pigna e l'antica Pescheria.

Non lontano da qui, ecco una delle attrazioni più degne di nota di Rimini: la Domus del Chirurgo.

Si tratta di un'antica abitazione romana risalente al II secolo, all'interno della quale sono stati ritrovati mosaici e una collezione di 150 strumenti chirurgici, oggi esposti al Museo della Città.

Sempre nel cuore del centro storico si trova poi anche il principale luogo di culto di Rimini, il Tempio Malatestiano. Questo rappresenta la Cattedrale della città, edificata nel 1450 come monumento da dedicare a Dio per volere di Sigismondo Pandolfo Malatesta.

Dentro puoi trovare, oltre a bellissime decorazioni e fregi, anche bassorilievi, un affresco di Piero della Francesca e un crocifisso di Giotto.

Rimanendo su corso Augusto, arriverai poi al Ponte di Tiberio oltre il quale si trova il pittoresco Borgo San Giuliano. Borgo San Giuliano è un antico borghetto di pescatori, oggi diventato uno dei luoghi must di Rimini, sia per i locali sia per i turisti.

Qui puoi passeggiare tra i murales, ma anche fermarti in uno dei ristoranti tipici.

Infine, per rilassarti e trascorrere un piacevole fine serata, puoi raggiungere uno dei parchi cittadini come Parco XXV aprile, nei pressi della Domus del Chirurgo, oppure Parco Federico Fellini, dedicato all'omonimo regista e a due passi dal lungomare.

 

 

Formazione, corsi e FAD gratuiti

Il Corso FAD gratuito per infermieri dal titolo "Esercizio Fisico nella malattia renale...
Il delirium del paziente è stato un argomento discusso in occasione del 19° Congresso...

Studenti, letture consigliate

15 Maggio Patologie
L'ascite, dal greco "askos" che significa sacco, è una condizione medica caratterizzata...
03 Maggio Patologie
Neisseria meningitidis (il meningococco) è un batterio Gram-negativo che colonizza in...

Concorsi appena pubblicati