valdoni statua

Il congresso si tenuto nell'aula dedicata a Pietro Valdoni (LINK), evento che si è sviluppato su due giornate molto intense con un programma diversificato che partiva dall'eziologia delle ulcere ed arrivava alla complessità del quotidiano.

Ulcere di natura venosa, arteriosa, diabetica ed anche misto, l'ulcera è una piccola parte ma non bisogna perdere di vista la persona le comorbilità presenti hanno un peso, come anche...

 Il contesto familiare non è da sottovalutare, avere un caregiver formato consente sicuramente una migliore adesione terapeutica.

Tante le cause le foto e poi le terapie, chirurgica, cellulare, pelle di sintesi, autologa o da cadavere tante le soluzioni per arrivare ad un risultato positivo.

Ulcere, lesioni acute o croniche possono avere miglioramenti ma perchè non parlare degli insuccessi, situazioni che non arrivano in tempo all'attenzione dello specialista e si hanno dei drammi, oppure un caso che mi ha colpito è stato quello di una donna molto seguita dal contesto familiare che si sono impegnati e sono andati al nord per una terapia che prevedeva un innesto di cute, ma il viaggio di rientro con una posizione seduta prolungata ne ha impedito il successo dell'intervento.

Massima attenzione all'aspetto medico ma si stanno studiando sempre di più anche gli aspetti alimentari in quale ruolo giocano gli integratori ed altri elementi essenziali, non solo con studi statistici ma anche analisi complesse con comprensione dei meccanismi molecolari.

slide congresso GIV

Il GIV mi si è presentato così, realizzando un evento ad alto contenuto scientifico con un analisi dall'aspetto molecolare fino a quello olistico considerando la persona nella sua globalità.

Per restare in contatto con gli eventi GIV è sufficente registrarsi sul sito del Gruppo GIV (LINK).

 

 

Pin It