Formazione infermieri

formazioneInfermieri non si nasce ma si diventa, grazie a due momenti principali, il lavoro e la formazione.

Ci sono diverse modalità di formazione, corsi in aula e FAD, residenziale o sul campo l'importante è scegliere cosa è meglio per se stessi.

Il sito web di AGENAS consente di registrarsi e monitorare la propria situazione ECM per comprendere se i crediti ECM ci sono stati attribuiti tutti, un elenco riepilogatico mostra due tabelle principali, da una parte i crediti riconosciuti per anno e  dall'altra l'elenco dettagliato dei corsi.

L'elenco potrebbe non essere completo i motivi possono essere diversi.

Nato dalla collaborazione fra il Dipartimento di Neuroscienze "Rita Levi Montalcini" e l’ANIN (Associazione Nazionale Infermieri in Neuroscienze), il Master è rivolto agli infermieri che intendano approfondire le loro conoscenze teorico-pratiche nell’ambito dell’assistenza avanzata alle persone che presentano problemi di salute nell’area delle neuroscienze cliniche.

salaoperatoria linguedoValentina lavora per Linguedo, una società che favorisce l’inserimento degli infermieri in Germania. L’idea di farle un intervista nasce dal fatto che accompagnare un infermiere verso il lavoro in un altro paese non è semplice.

Il suo lavoro si realizza a contatto con gli infermieri e a seconda del momento occupa il ruolo di recruiter e di interprete.

Matera, il 7 ottobre 2017 si terrà il primo convegno dedicato all'informazione infermieristica, realizzato da AssoCare vedrà la partecipazione di numerosi operatori della comunicazione sul web.

La partecipazione è gratuita per chi partecipa "ECM free" senza crediti, mentre chi vuole i 10 crediti ECM, costa 48 euro, per gli iscritti al nostro sito.

Il concorso a 36 posti cps infermiere di Potenza si è concluso da giorni, la graduatoria mostra come davanti ad una banca dati di 5000 domande i colleghi non si siano lasciati intimorire.

La prova preselettiva era un test di 60 domande, purtroppo nello specifico non era richiesto di fare il 70% di risposte esatte ma i primi 360 più gli ex equo sarebbero stati ammessi.

Vincere un concorso pubblico vuol dire avere un contratto a tempo indeterminato il cui valore oscilla sui 30.000 euro lordi/anno, quindi perchè non pianificare la propria preparazione?

Sicuramente è più semplice lasciare tutto al caso, dando sfoggio al proprio orgoglio e raccontarsi che in fondo si è nati pronti, ma non è così, il concorso è una selezione, una gara che ha un obiettivo fare una graduatoria.

L'Associazione Regionale Lombardia infermiere/i associata a CNAI è andata a Barcellona con un nutrito gruppo di colleghi al congresso internazionale ICN.

Il gruppo non è tornato ed ogniuno ha fatto esperienza a se e basta, hanno organizzato per il 27 settembre 2017 a Monza, un pomeriggio per confrontarsi sui progetti di ricerca italiani presentati al congresso. Il programma: